Fiorentina-Genoa, probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Lo stadio Artemio Franchi ospiterà il match tra la Fiorentina e il Genoa valido per la 22^ giornata del Campionato di Serie A. Ecco le probabili formazioni delle due squadre

Bruno Labbadia e Vincenzo Italiano
Bruno Labbadia  e Vincenzo Italiano – allenatore della Fiorentina (credit: getty Images) MeteoWeek

Fiorentina-Genoa: una sfida incerta

Lo stadio Artemio Franchi ospiterà il match che si disputerà domani alle 20.45 tra la Fiorentina e il Genoa. La Fiorentina al momento ha 32 punti, mentre il Genoa ne ha solo 12. Mentre la Fiorentina, forte dei risultati ottenuti con il Napoli in Coppa, vorrebbe sicuramente ripetersi anche in Campionato.

Gli scarsi risultati ottenuti dal Genoa hanno fatto sì che il suo allenatore, mister Shevchenko, dopo la partita in Coppa Italia con il Milan, venisse esonerato, a causa delle frizioni insorte con la dirigenza. Questa scelta potrebbe aver provocato molte incertezze e potrebbe avere ripercussioni dal punto di vista motivazionale della squadra. Il Club attende nelle prossime i due giocatori in prestito dall’Atalanta, Roberto Piccolo e Aleksey Miranchuk che quasi certamente non saranno disponibili per lunedì sera.

LEGGI ANCHE:>>Napoli, contatti in corso con il terzino sinistro che piace a Spalletti

LEGGI ANCHE:>>Inter, Inzaghi suona la carica in conferenza: “Sfida Scudetto” VIDEO

Fiorentina-Genoa: probabili formazioni

Fiorentina

Tra i pali la scelta è tra Dragowski e Terraciano che potrebbe restituire continuità al polacco, mentre in difesa oltre a Milenkovic al centro, si presume possa essere affiancato Igor piuttosto che Nastasic. L’allenatore della squadra, Vincenzo Italiano, potrebbe inserire sulle corsie laterali, Odriozola e Biraghi, mentre in mediana, Torreira e Bonaventura piuttosto che Castrovillari. La sorpresa potrebbe essere quella di attribuire la maglia da titolare a Maleh strappata a Duncan. La vera attesa però è quella di Ikonè che giocherà dal 1′ insieme a Gonzalez e Vlahovic.

  • probabile (4-3-3): Dragowski, Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi, Bonaventura, Torreira, Maleh, Ikoné, Vlahovic, Gonzales
  • Allenatore: Vincenzo Italiano

Genoa

Dopo l’esonero di Shevchenko, il Club ha puntato temporaneamente su Abdoulay Konko che lo scorso anno sfiorò lo scudetto under-17. Konko sarà assistito da Roberto Murgita. Privo di esperienza tecnica ma dotato di duttilità, personalità, determinazione e motivazione. La scelta definitiva del Club potrebbe essere però quella di Bruno Labbadia, tedesco, che ha allenato tante squadre come il Bayer Leverkusen, l’Amburgo, lo Stoccarda, il Wolfsburg e l’Hertha Berlino.

Lo schema potrebbe essere quello del 4-3-3 utilizzato già nella partita contro il Milan e sul quale la squadra stava lavorando negli ultimi tempi. Davanti a Sirigi si posizioneranno sulla sinistra Criscito e sulla destra Hefti. Al centro lo spazio è destinato a Ostigard e Vanheusden. In centrocampo ci saranno Rovella, Portanova e Sturaro, mentre in attacco Yeboah e Ekuban.

  • Probabile (4-3-3): Sirigu, Hefti, Ostigard, Vanheusden, Criscito, Sturaro, Rovella, Portanova, Ekuban, Destro, Yeboah
  • Allenatore: Abdoulay Konko

Squadra arbitrale:

  • arbitro: Orsato
  • assistenti: Peretti e Bindoni
  • IV uomo: Fabbri
  • Var: Irrati
  • Avar: Del Giovane
Precedenti e curiosità

Gli ultimi 5 precedenti in Serie A sono stati: 2018/2019- 0-0; 2017/2018 – 0-0; 2016/2017 – 3-3  17′ Iličić (F), 50′ Chiesa (F), 57′ Simeone (G), 59′ Hiljemark (G), 62′ rig. Kalinić, 86′ rig. Simeone (G); 2015/2016 –  1-0  60′ Babacar; 2014/2015 – 0-0

Le vittorie con maggior scarto in Serie A sono state: 1958/1959 7-1 1′ Chiappella (F), 35′ Petris (F), 43′ Montuori (F), 47′ Gratton (F), 49′ Hamrin (F), 55′ Montuori (F), 80′ Cuttica (G), 89′ Cervato (F)
Il Genoa non ha mai vinto con più di un gol di scarto in trasferta contro la Fiorentina.

I risultati più frequenti sono stati: Fiorentina-Genoa 0-0, Fiorentina-Genoa 1-0 (7 volte).

La partita con il maggior numero di goal è stata:1958/1959 7-1 1′ Chiappella (F), 35′ Petris (F), 43′ Montuori (F), 47′ Gratton (F), 49′ Hamrin (F), 55′ Montuori (F), 80′ Cuttica (G), 89′ Cervato (F).

Le partite giocate in casa sono state 48, quelle vinte dalla Fiorentina sono state 30, quelle pareggiate 15, quelle vinte dal Genoa sono state 3. I goal fatti dalla Fiorentina sono stati 96 e quelli fatti dal Genoa sono stati 41

Le partite giocate in totale sono state 97, quelle vinte dalla Fiorentina 44, quelle pareggiate sono state 35, quelle vinte dal Genoa sono state 18. I goal fatti dalla Fiorentina sono stati 161 e quelli fatti dal Genoa 113.