Torino, tegola per Juric: confermata la rottura del crociato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11

Pessime notizie per il Torino di Juric: gli esami strumentali hanno evidenziato la lesione del legamento crociato per il giocatore granata.

È arrivata la notizia che Juric e tutti i tifosi del Torino speravano non arrivasse mai. Infatti la tegola piomba in un momento in cui i granata stanno attraversando un grande periodo di forma sia dal punto di vista del gioco che dei risultati.

 

Ivan Juric, allenatore del Torino (credit: Getty Images)
Ivan Juric, allenatore del Torino (credit: Getty Images)

Nelle ultime due giornate sono arrivate due vittorie consecutive, che hanno rilanciato il Torino nella parte sinistra della classifica. Al netto 4-0 rifilato a una big come la Fiorentina è seguito il 2-1 in casa della Sampdoria, che ha portato all’esonero dell’ormai ex allenatore blucerchiato D’Aversa

Juric sembra aver finalmente trovato la quadra del cerchio ed è pronto a un grande girone di ritorno per alimentare le ambizioni europee del suo nuovo Torino. Ma ecco di seguito i dettagli del grave infortunio in casa granata.

Torino, ufficiale la rottura del legamento crociato: il comunicato

Attraverso un comunicato ufficiale, il Torino ha annunciato l’esito degli esami strumentali a cui si è sottoposto questa mattina il giocatore. Mohamed Fares ha riportato una lesione del legamento crociato al ginocchio destro, terminando anzitempo la sua stagione. L’esterno algerino con cittadinanza francese ha subito il trauma durante l’allenamento e dovrà rimandare all’anno prossimo il suo debutto con la maglia granata.

LEGGI ANCHE –> Sampdoria, è già pronto un regalo di mercato per Giampaolo

Fares perseguitato dalla sfortuna

Voluto fortemente da Juric, Fares è arrivato appena quattro giorni fa dalla Lazio in prestito con diritto di riscatto, dopo aver disputato la prima parte di stagione con la maglia del Genoa. Un’avventura poco fortunata anche quella vissuta sotto la Lanterna: infatti Fares ha collezionato solamente dieci presenze con la maglia rossoblù, prima di essere fermato da un altro problema (di natura muscolare) che lo ha costretto a stare fermo per ben due mesi.

LEGGI ANCHE –> Milan, definito il futuro di Pellegri con i rossoneri

Dopo l’ufficialità del suo passaggio al Torino, ecco che però la sfortuna si è abbattuta nuovamente su di lui costringendolo a un altro stop ancora più lungo. Fares verrà operato nei prossimi giorni e inizierà il percorso di riabilitazione per tornare protagonista nella prossima stagione.