Bologna, Mihajlovic in conferenza: “Dobbiamo tirare fuori qualcosa di più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Giornata di vigilia in casa Bologna: l’allenatore dei rossoblù Sinisa Mihajlovic ha presentato la gara di domani in conferenza stampa.

Il Bologna torna in campo domani sera al Bentegodi per affrontare l’Hellas Verona di Igor Tudor. La squadra di Mihajlovic spera di tornare alla vittoria dopo un periodo molto complicato.

 

Mihajlovic Bologna
S. Mihajlovic, allenatore del Bologna [credit: Getty Images] – Meteoweek
Sono giorni difficili per il Bologna, colpito duramente dal Covid ad inizio 2022 e reduce da due sconfitte pesanti contro Cagliari e Napoli. La classifica rimane comunque positiva, dati i 27 punti raccolti in 21 giornate e il 13esimo posto in classifica, ma Mihajlovic spera di ottenere una reazione immediata per invertire l’ultima tendenza. I rossoblù scenderanno in campo domani sera allo Stadio Bentegodi contro l’Hellas aprendo così la giornata numero 23 di Serie A.
L’allenatore serbo ha presentato il match in conferenza stampa: di seguito le sue dichiarazioni.

Bologna, Mihajlovic in conferenza stampa

Diversi i temi toccati da Mihajlovic in conferenza stampa: dalla situazione in classifica alla situazione Covid, dalla partita di domani al rendimento dei singoli. Ecco le dichiarazioni principali dell’allenatore del Bologna.

“Il Covid è più cattivo degli infortuni”

Mihajlovic ha dichiarato di non avere ancora un’idea chiara su chi sarà indisponibile o meno. L’allenatore serbo ha aggiunto che oggi avrà delle risposte definitive durante l’allenamento. Il rossoblù si è soffermato anche sulla situazione legata al Covid: “Non abbiamo più positivi, ma il Covid lascia strascichi anche a livello fisico. Purtroppo questo virus è più cattivo anche degli infortuni”.
Secondo il tecnico del Bologna, ogni membro della squadra dovrà dare qualcosa in più per tornare a vincere.

LEGGI ANCHE -> Covid: a rischio Inter-Venezia, i veneti con 10 positivi

“Arrabbiato per il match con il Napoli”

L’allenatore del Bologna è tornato anche sul match giocato contro il Napoli, a suo avviso affrontato senza coraggio: “Mi sono arrabbiato per questo. C’è modo e modo di perdere una partita”. Mihajlovic ha aggiunto che, se si fosse messo in campo quanto preparato, la squadra avrebbe sofferto sicuramente di meno.

LEGGI ANCHE -> Milan, Theo Hernández: “Stiamo discutendo sul rinnovo”

“Serve il giusto atteggiamento”

Mihajlovic ha sottolineato un errore da non commettere assolutamente: “L’errore da non fare è quello di mettere in campo l’atteggiamento sbagliato”. L’allenatore rossoblù ha aggiunto che si aspetta attacchi alla profondità senza dare punti di riferimento: “Cose che sappiamo, ma che dobbiamo mettere in pratica”.

 

Mihajlovic Bologna
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna [credit: Getty Images] – Meteoweek

“Theate deve essere più umile”

C’è spazio anche per il commento sullo stato di forma di Theate: il belga non ha avuto un buon inizio di 2022 ed è stato coinvolto negli ultimi gol subiti. Mihajlovic ha dichiarato: “Ci ho parlato e gli ho detto che da quando è stato convocato con la Nazionale maggiore è cambiato nell’atteggiamento”. Secondo l’allenatore, dunque, il ragazzo si è un po’ montato la testa e, a tal proposito, gli ha suggerito: “Credo debba essere un pochino più umile”.