Spezia-Sampdoria: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40

Nella 23esima giornata di Serie A si sfidano Spezia e Sampdoria allo Stadio Picco. Ecco le probabili formazioni, i precedenti e le curiosità.

Alle 15:00 va in scena il derby ligure tra lo Spezia e la Samp. Entrambe le squadre vogliono far bene per risalire la classifica e allontanarsi dalla zona retrocessione.

 

Samp Spezia
Bartosz Bereszynski (Sampdoria) e Giulio Maggiore (Spezia) nella partita d’andata [credit: Getty Images] – MeteoWeek
Il ritorno di Giampaolo come allenatore potrebbe essere la chiave giusta per un ritorno alla vittoria per la Samp, che viene dalla sconfitta contro la Juventus in Coppa Italia e da quella contro il Toro in campionato. Lo Spezia invece viene da due vittorie consecutive: il trionfo all’ultimo respiro contro il Milan a San Siro e la vittoria nel derby contro l’altra squadra genovese, il Genoa.

All’andata il match terminò con la vittoria della Samp a Marassi per 2 a 1, con gol di Gyasi e Candreva. Per lo Spezia segnò Verde.

Spezia-Sampdoria – Probabili formazioni

Thiago Motta schiera un 4-4-2 con Amian, Erlic, Nikolau e Reca in difesa. A centrocampo mancherà lo squalificato Maggiore, dunque spazio per Sala, Kiwior e Bastoni. In attacco il trio GyasiManajVerde.

Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Sala, Kiwior, Bastoni; Gyasi Manaj, Verde.
A disposizione: Zoet, Zovko, Bertola, Bourabia, Hristov, Kovalenko, Ferrer, Sher, Strelec, Antiste, Nzola.
Allenatore: T. Motta.

LEGGI ANCHE –> Lazio-Atalanta, le dichiarazioni post-partita di Sarri e Gasperini

Giampaolo tornerà a sedersi sulla panchina della Samp in una sfida di Serie A dopo due anni e mezzo. Scenderà in campo con un 4-4-2: tra i pali Falcone al posto dell’infortunato Audero. In difesa spazio per Bereszynski, Ferrari, Chabot e Augello. Sulle fasce Candreva e Thorsby come supporto al duo di centrocampo composto da Ekdal e Rincón. In attacco ci penseranno Caputo e Gabbiadini, schierati come coppia offensiva. 

Sampdoria (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Ferrari, Chabot, Augello; Candreva, Ekdal, Rincón, Thorsby; Caputo, Gabbiadini.
A disposizione: Ravaglia, Murru, Dragusin, Conti, Trimboli, Askildsen, Vieira, Yepes, Ciervo, Quagliarella, Torregrossa.
Allenatore: M. Giampaolo.

Thiago Motta, allenatore dello Spezia [credit: Getty Images] – MeteoWeek

Precedenti e curiosità

Perfetto equilibrio nei tre derby liguri di Serie A tra Spezia e Sampdoria: un successo per parte e un pareggio – entrambe le formazioni hanno sempre trovato la rete (10 gol nel
complesso: 3.3 in media a match).

Lo Spezia ha vinto l’ultimo confronto con una squadra ligure in Serie A (1-0 v Genoa il 9 gennaio 2022), gli Aquilotti non hanno mai ottenuto due successi di fila contro avversarie di questa regione nel massimo campionato.

La Sampdoria è rimasta imbattuta nelle ultime quattro sfide contro formazioni liguri in campionato (2V, 2N), l’ultima sconfitta risale al gennaio 2021, proprio al Picco contro lo Spezia.

Dopo i successi contro Genoa e Milan, lo Spezia potrebbe vincere tre partite consecutive per la prima volta nel massimo campionato italiano.

Lo Spezia è la squadra che ha subito il maggior numero di gol nei maggiori cinque campionati europei a partire dalla scorsa stagione: 114 in 60 match.

LEGGI ANCHE –> Cagliari-Fiorentina: probabili formazioni, precedenti e curiosità

La Sampdoria ha perso tutte le sue prime tre partite in un anno solare per la prima volta in Serie A; più in generale l’ultima volta che ha registrato più sconfitte di fila nella competizione risale all’agosto 2018 (quattro con Marco Giampaolo alla guida).

La Sampdoria (15) è la seconda squadra della Serie A 2021/22 che ha finora registrato meno sequenze su azione con almeno 10 passaggi terminate con un tiro o un tocco in area avversaria (peggio solo la Salernitana, con 13) – infatti, nessuna formazione ha una percentuale di passaggi riusciti più bassa dei blucerchiati in questo campionato (76%).

L’ultimo gol di Daniele Verde in Serie A TIM è stato realizzato contro la Sampdoria, lo scorso ottobre – la Sampdoria potrebbe diventare la seconda squadra contro cui il classe ’96 segna in entrambe le sfide in una singola stagione di Serie A, dopo la Roma nel 2020/21.

Antonio Candreva ha segnato sei gol in questo campionato, l’ultima stagione in cui ha fatto meglio risale al 2015/16 (10 reti con la Lazio); l’esterno italiano ha realizzato due gol contro lo Spezia in Serie A, contro nessuna squadra ha fatto meglio con la maglia della Sampdoria nel torneo.