Roma, Tiago Pinto spaventa i tifosi: “Non posso garantire che Zaniolo resti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17

La Roma si prepara per queste ultime quindici partite di campionato: ecco le parole di Tiago Pinto sul calciomercato invernale appena concluso.

Una delle big più attive sul calciomercato è stata sicuramente la Roma. Josè Mourinho aveva chiesto due giocatori di spessore internazionale ed è stato accontentato con MaitlandNiles e Sergio Oliveira. Il general manager dei giallorossi Tiago Pinto ha fatto un bilancio sulla sessione terminata ieri: ecco le sue parole.

 

José Mourinho, allenatore della Roma [credit: Getty Images] - MeteoWeek
José Mourinho, allenatore della Roma [credit: Getty Images] – MeteoWeek
La Roma di José Mourinho sta vivendo una stagione di alti e bassi ma, a quindici partite dalla fine del campionato, è ancora in corsa per il quarto posto. I giallorossi distano soli cinque punti dall’Atalanta (che ha però una partita in meno) e sono ancora pienamente in corsa in Conference League. Mourinho è stato chiaro fin dall’inizio con la società: dentro due giocatori di personalità e fuori tutti quelli superflui al suo progetto. Tiago Pinto, il general manager della Roma, lo ha accontentato subito mettendogli a disposizione MaitlandNiles e Sergio Oliveira. Tra quelli che sono partiti ci sono Borja Mayoral, Villar, Fazio, Calafiori e Reynolds. A un giorno dalla fine del calciomercato, Tiago Pinto ha fatto un bilancio complessivo parlando anche del futuro di Zaniolo.

LEGGI ANCHE –> Juve: Vlahovic si presenta, le prime parole da bianconero

Roma, le parole di Tiago Pinto

“Abbiamo tre obiettivi, non è il momento di parlare degli interessi individuali”

Il general manager portoghese ha espresso la sua soddisfazione per aver trattenuto a Trigoria i giocatori più importanti della rosa, molto richiesti dai top club. Adesso per la Roma è il momento di concentrarsi esclusivamente sulla squadra e sugli obiettivi da centrare al termine della stagione. I giallorossi sono ancora in corsa in Serie A, in Coppa Italia e in Conference League, per questo motivo gli interessi individuali verranno presi in considerazione solo a stagione conclusa.

“Non posso garantire la permanenza di Zaniolo. Abraham sta facendo molto bene”

Tiago Pinto non si sbilancia sul futuro di Zaniolo, ammettendo che né lui né nessun altro possono prevedere che cosa succederà al termine della stagione. Il classe ’98 è seguito molto attentamente dalla Juventus che farà di tutto per assicurarselo. Per quanto riguarda la questione Abraham e la possibilità di un contro riscatto da parte del Chelsea, il general manager non si è detto preoccupato nonostante l’attaccante inglese stia facendo molto bene.

Nicolò Zaniolo, giocatore della Roma (credit: Getty Images)
Nicolò Zaniolo, giocatore della Roma (credit: Getty Images)

“Tutti i nomi fatti dai giornali erano bugie. Diawara non ha bloccato il mercato”

Tiago Pinto ha voluto smentire categoricamente tutti i nomi usciti fuori negli ultimi giorni di calciomercato e accostati alla Roma. Kamara, JoaoMoutinho e Zakaria non sono stati mai cercati dalla dirigenza giallorossa, che con l’acquisto di Sergio Oliveira il 12 gennaio ha chiuso in anticipo il suo mercato. La mancata partenza di Diawara non ha bloccato un terzo acquisto a centrocampo perché nei piani della Roma la squadra era comunque completata.

LEGGI ANCHE –> Scossone Lega Serie A: Paolo Dal Pino si dimette

José Mourinho vuole il quarto posto e, grazie alle mosse di mercato della Roma, può sperare in un finale di stagione senza blackout.