Serie A, quanti diffidati! Ecco i giocatori a rischio squalifica nel prossimo turno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

Il campionato di Serie A si avvia verso la conclusione e le partite diventano sempre più decisive: quanti giocatori importanti rischiano di saltarle!

A otto giornate dalla fine è arrivato il momento di tirare fuori tutto quello che si ha per cercare di ottenere più punti possibili e concludere la stagione nel migliore dei modi. I discorsi scudetto, coppe europee e salvezza sono ancora apertissimi.

 

Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus (credit: Ansa)
Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus (credit: Ansa)

La 31esima giornata di Serie A presenta sfide di grande fascino e importanza per quello che riguarda il rush finale di questa stagione. Si parte sabato alle 15 con Spezia-Venezia, fondamentale per la lotta salvezza; seguono poi Lazio-Sassuolo e Salernitana-Torino.

Domenica a ora di pranzo ci sarà il derby toscano tra Fiorentina ed Empoli, mentre alle 15 ci sarà il primo big match di giornata: Atalanta-Napoli, che dirà molto sulle ambizioni scudetto dei partenopei e quelle europee degli orobici. In contemporanea ci sarà anche Udinese-Cagliari, anche questa molto importante in chiave salvezza. Alle 18 scenderanno in campo la Sampdoria di Giampaolo e la Roma di Mourinho, reduce dalla spettacolare vittoria nel derby contro la Lazio.

Alle 20:45 chiude la domenica il delicatissimo derby d’Italia, Juventus-Inter. Lunedì alle 18:30 ci sarà la sfida tra Hellas Verona e Genoa, mentre alle 20:45 ci sarà il posticipo tra la capolista Milan e il Bologna dell’ex Mihajlovic.

LEGGI ANCHE –> Milan, Ibrahimovic parla del suo ritiro

Atalanta

  • De Roon

Rischia di saltare Sassuolo-Atalanta.

Bologna

  • Arnautovic
  • Soriano

Rischiano di saltare Bologna-Sampdoria.

Cagliari

  • Strootman
  • Lovato
  • Altare
  • Marin

Rischiano di saltare Cagliari-Juventus.

Empoli

  • Zurkowski
  • Marchizza
  • Tonelli

Rischiano di saltare Empoli-Spezia.

Fiorentina

  • Odriozola
  • Castrovilli
  • Amrabat
  • Torreira

Rischiano di saltare Napoli-Fiorentina.

Genoa

  • Portanova

Rischia di saltare Genoa-Lazio.

Inter

  • Lautaro Martinez
  • Vidal
  • Bastoni

Rischiano di saltare Inter-Hellas Verona.

Juventus

  • Morata
  • Vlahovic

Rischiano di saltare Cagliari-Juventus.

Lazio

  • Luiz Felipe
  • Marusic
  • Patric

Rischiano di saltare Genoa-Lazio.

Milan

  • Brahim Diaz
  • Romagnoli

Rischiano di saltare Torino-Milan.

Napoli

  • Anguissa
  • Demme
  • Koulibaly

Rischiano di saltare Napoli-Fiorentina.

Roma

  • Pellegrini
  • Zaniolo

Rischiano di saltare Roma-Salernitana.

Salernitana

  • Bonazzoli
  • Obi
  • Mazzocchi

Rischiano di saltare Roma-Salernitana.

Sampdoria

  • Rincon
  • Ekdal

Rischiano di saltare Bologna-Sampdoria.

Sassuolo

  • Chiriches
  • Ferrari
  • Frattesi
  • Muldur

Rischiano di saltare Sassuolo-Atalanta.

Spezia

  • Erlic

Rischia di saltare Empoli-Spezia.

Torino

  • Aina
  • Buongiorno
  • Djidji

Rischiano di saltare Torino-Milan.

Udinese

  • Soppy
  • Molina
  • Becao
  • Makengo
  • Perez
  • Pereyra

Rischiano di saltare Venezia-Udinese.

Venezia

  • Vacca
  • Kiyine
  • Caldara
  • Ampadu

Rischiano di saltare Venezia-Udinese.

Verona

  • Faraoni
  • Veloso
  • Depaoli

Rischiano di saltare Inter-Hellas Verona.

LEGGI ANCHE –> Italia, ecco la clamorosa doppia idea in caso di addio di Mancini

Questa giornata è uno snodo fondamentale per il finale di stagione e ogni partita ha un esito incerto. L’equilibrio rende sovrano e le squadre che raggiungeranno gli obiettivi finali saranno quelle che sbaglieranno di meno.