Napoli-Fiorentina: probabili formazioni, precedenti e statistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:45

Allo stadio Diego Armando Maradona il Napoli ospita la Fiorentina per la trentaduesima giornata di Serie A.

La partita tra la squadra di Luciano Spalletti e quella di Vincenzo Italiano si disputerà alle ore 15 di domenica 10 aprile.

 

Immagine dalla gara d'andata - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Dopo aver battuto a domicilio l’Atalanta il Napoli torna in casa per confermare la sua partecipazione alla corsa scudetto contro Milan e Inter. Di fronte si trova una squadra solida e che non perde dalla gara interna contro il Sassuolo di febbraio.

Squadre che durante la stagione si sono già affrontate due volte, con una vittoria per parte. In campionato al Franchi ha vinto il Napoli in rimonta, con l’1-2 firmato Lozano e Rrahmani dopo il vantaggio di Martinez Quarta. In campionato al Maradona con la vittoria viola ai supplementari. Punteggio finale di 2-5 con un rosso per la viola (nel primo tempo) e due per il Napoli (nel secondo) e tre gol degli ospiti ai supplementari.

LEGGI ANCHE -> Napoli, Spalletti in apprensione: un big si ferma in allenamento

Napoli-Fiorentina: probabili formazioni

Probabile Napoli(4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Spalletti

Probabile Fiorentina(4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat, Maleh; Gonzalez, Cabral, Sottil. Allenatore: Italiano

Immagine dalla gara di coppa Italia - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara di coppa Italia – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Precedenti e curiosità

Il Napoli ha vinto tutte le ultime tre gare contro la Fiorentina in Serie A TIM (segnando sempre almeno due gol) e non arriva a quattro successi di fila nel massimo torneo contro i Viola dal periodo compreso tra 1988 e 1990 (cinque in quel caso).

Nelle ultime cinque partite di Serie A TIM a Napoli tra gli Azzurri e la Fiorentina non si è mai
ripetuto due volte di fila lo stesso risultato: un successo viola, un pareggio e tre vittorie dei
campani in questo parziale, tra cui l’ultima in ordine di tempo (6-0 del 17 gennaio 2021, la
sconfitta più pesante della Viola nel massimo torneo dal 2005/06 ad oggi).

Il Napoli è la squadra che ha collezionato più punti in Serie A TIM in queste prime 12 giornate del girone di ritorno (27, frutto di otto vittorie, tre pareggi e una sconfitta).

LEGGI ANCHE -> Empoli-Spezia: probabili formazioni, precedenti e statistiche

In casa il Napoli ha vinto solo tre delle ultime otto partite di Serie A TIM (1N, 4P): quattro dei cinque KO Azzurri in questo campionato sono infatti arrivati al Maradona, dove gli Azzurri hanno il settimo rendimento complessivo del torneo in corso.

Solo Hellas Verona e Salernitana (0 ciascuna) hanno collezionato meno clean sheet in trasferta della Fiorentina (uno solo, a settembre contro l’Udinese) in questa Serie A TIM: i Viola fuori casa subiscono gol da 11 partite di fila e potrebbero arrivare a 12 gare senza mantenere la porta inviolata fuori casa in uno stesso massimo campionato dal finale della stagione 2009/10 (13 in quel caso).

Sfida tra le due squadre con il possesso palla medio più alto del campionato in corso: Napoli (59%) e Fiorentina (57%) – per la Viola si tratta del dato in generale sul possesso migliore dalla Serie A TIM 2016/17 (58% in quel caso).

Con le due reti da fermo segnate a Bergamo, il Napoli è diventata sia la squadra ad aver
realizzato più gol su rigore in questo campionato (otto) che quella in generale ad averne realizzati di più su palla inattiva: 21 (come la Roma), di cui ben sette su sviluppo di calcio di punizione indiretto.

La Fiorentina è la vittima preferita di Lorenzo Insigne in Serie A TIM (nove reti ai toscani per lui): l’attaccante del Napoli ha messo a referto 14 degli ultimi 22 gol in Serie A TIM su calcio di rigore, tra cui sette degli otto in questa stagione – al pari di Ben Yedder e Benzema (sette entrambi) è uno dei tre giocatori che vantano più reti dal dischetto nei maggiori cinque tornei europei 2021/22.

Eljif Elmas ha già segnato in questo campionato tre reti e cioè il totale di quanto messo a referto sommando le sue prime due stagioni in Serie A TIM: il 50% dei suoi gol nel massimo torneo (tre su sei) sono arrivati subentrando dalla panchina.

Nicolás González, in rete nell’ultima giornata di campionato, ha messo a referto tutti e tre i gol in questa Serie A TIM in gare casalinghe: non segna infatti in trasferta in uno dei cinque maggiori tornei europei dal gol all’Augsburg del 10 gennaio 2021 (in Bundesliga, quando vestiva la maglia dello Stoccarda).

Fonte: Lega Serie A TIM