Inter – Addii importanti a fine stagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:17

L’Inter si muove sul mercato: diversi addii importanti, ma anche un arrivo che fa sognare!

L’Inter si prepara a salutare i giocatori che non rientrano nei piani dell’allenatore e a fine contratto, il quale ha già comunicato alla società i piani per il futuro.

Giocatori dell'Inter esultano dopo il gol (Credit Foto Ansa)
Giocatori dell’Inter esultano dopo il gol (Credit Foto Ansa)

I nerazzurri a giugno dovranno dire addio al portiere cresciuto nelle giovanili nerazzurre Ionut Andrei Radu, il quale non sembrerebbe gradire il trattamento fino ad ora riservatogli da mister Inzaghi e l’arrivo del portiere classe 2000, André Onana, ha solo peggiorato le cose.

Oltre al classe ’97 la squadra meneghina saluterà anche Aleksandar Kolarov che a fine stagione appenderà le scarpette al chiodo, decisione che il serbo stava già maturando a gennaio.

L’Inter, molto probabilmente questa estate, saluterà un altro giocatore, entrato nelle grazie dei tifosi per essere stato decisivo in partite fondamentali per le stagioni nerazzurre. Si tratta dell’uruguagio Matias Vecino, che dopo 5 stagioni è pronto a cambiare maglia non rientrando più nei piani dell’allenatore. C’è un altro giocatore che sembrerebbe arrivato ai titoli di coda della sua esperienza a Milano.

Leggi anche —> Inter, buone notizie dall’infermeria: Inzaghi tira un sospiro di sollievo

Le scelte della società

L a dirigenza nerazzurra avrebbe già comunicato all’agente del calciatore che il club non eserciterà l’opzione unilaterale per il rinnovo contrattuale di un’altra stagione. Dopo 11 anni le strade di Ranocchia e della società meneghina sembrerebbero separarsi.

Andrea Ranocchia 11 stagioni con l'Inter (Credit Foto Ansa)
Andrea Ranocchia 11 stagioni con l’Inter (Credit Foto Ansa)

I nerazzurri probabilmente saluteranno anche Stefan De Vrij a giugno anche se il contratto gli permetterebbe di fare un altro anno a Milano. Il suo addio può liberare uno slot per l’assalto al difensore del Torino Bremer.

Il difensore è un obiettivo di mercato e la dirigenza sta pensando a vari piani per portare il giocatore sotto la Madonnina. Sul brasiliano non c’è solo l’Inter ma anche Milan, Juventus, Napoli, Bayer Monaco e club di Premier. L’idea che sembrerebbe aver preso piede ad Appiano Gentile è quella di sacrificare un altra pedina che non sta trovando molto spazio e quindi riconsiderare il trasferimento.

Leggi anche —> Inter – Inzaghi: “Sfida difficile ma molto importante”

Il Torino sembrerebbe interessato ad un giocatore nerazzurro che Ivan Juric ha allenato a Verona. Considerato il poco spazio trovato finora il giocatore e la società nerazzurra starebbero pensando ad un suo possibile trasferimento. Il giocatore in questione è Federico Dimarco. Il costo del cartellino si aggira sui 16 milioni di euro, probabile anche la pista che porta a un prestito.