Milan, pessime notizie per Pioli: ecco quanto starà fuori Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57

Pessime notizie per Stefano Pioli: l’allenatore del Milan non potrà contare su Zlatan Ibrahimovic per le prossime partite.

Il Milan non potrà fare affidamento su Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante svedese dovrà restare out per infortunio.

 

Milan
Stefano Pioli (allenatore del Milan) e Zlatan Ibrahimovic (attaccante del Milan) [credit: ANSA] – Meteoweek
Non sono giorni positivi in casa Milan. I rossoneri, dopo il doppio scivolone con Bologna e Torino, non sono più padroni del proprio destino: l’Inter è tornata ad essere molto vicina e ha una partita da recuperare. Il discorso scudetto, ovviamente, è ancora apertissimo, ma si respira aria di preoccupazione delle parti di Milanello.
Attualmente, la formazione di Stefano Pioli ha delle difficoltà evidenti in zona gol: alcuni giocatori sono stanchi (su tutti Leao e Giroud, costretti a giocare per mancanza di alternative), mentre altri stanno deludendo o sono altalenanti (Diaz, Saelemaekers e Messias). L’assenza di Ibrahimovic e Rebic: lo svedese, in particolare, ha rimediato un altro infortunio nei giorni scorsi e sarà costretto ad un altro stop.

Milan ancora senza Ibrahimovic: l’attaccante fermo ai box

Ibrahimovic è mancato in modo particolare al Milan in questa stagione, anche se Giroud lo ha sostituito al meglio. L’attaccante svedese ha avuto un’annata molto complicata a causa degli infortuni e ora dovrà affrontare un altro stop.

LEGGI ANCHE -> Serie A, la classifica del girone di ritorno: sorprese in testa e in coda

Pioli, dunque, sarà costretto a puntare ancora su Giroud che, data la mancanza di alternative, non può prendersi un turno di riposo. Le prossime partite saranno decisive per lo scudetto e questo tipo di dettagli farà la differenza alla fine: avere tutti a disposizione può rappresentare un vantaggio molto importante.

 

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan [credit: ANSA] – Meteoweek
L’ex PSG e Manchester United ha accusato un sovraccarico al ginocchio nei giorni scorsi e dovrà curarsi per tornare in campo: la stima è di circa 10 giorni di stop.
Il Milan, dunque, non avrà a disposizione il proprio attaccante per altre tre partite: Genoa, Inter (Coppa Italia) e Lazio.

Pioli punterà su Giroud, ma non è da escludere che l’allenatore scelga di far riposare il francese avanzando uno dei trequartisti in attacco (soluzione già adottata con Rebic).
Una tegola che l’allenatore rossonero non avrebbe voluto affrontare: il numero 11 potrebbe tornare in campo per lo sprint finale a partire dal match contro la Fiorentina della 35esima giornata.

LEGGI ANCHE -> Inter, buone notizie dall’infermeria: Inzaghi tira un sospiro di sollievo

A quel punto, Ibrahimovic avrebbe a disposizione quattro partite per cercare di dare il suo apporto alla squadra. Potrebbero essere le sfide più importanti della storia recente del Milan e lo svedese vuole esserci.