Cagliari-Sassuolo: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Cagliari e Sassuolo stanno per scendere in campo per il lunch match: le due formazioni si sfidano per la 33esima giornata di Serie A.

Le due squadre sono pronte a darsi battaglia all’Unipol Domus: Cagliari e Sassuolo sono le squadre protagoniste del match delle 12:30.

 

Cagliari Sassuolo
Alberto Grassi (centrocampista Cagliari) e Gianluca Scamacca (attaccante Sassuolo) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek
Cagliari e Sassuolo stanno per scendere in campo per la 33esima giornata di Serie A.
I padroni di casa sono alla ricerca di 3 punti che sarebbero pesantissimi in ottica salvezza: con una vittoria, infatti, i sardi salirebbero a quota 28 punti staccando il Genoa (fermo a 22). Nell’ultimo turno di campionato, la squadra di Mazzarri ha perso in casa contro la Juve nonostante l’iniziale vantaggio siglato da Joao Pedro: quella con i bianconeri è stata la quinta sconfitta consecutiva, mentre la vittoria manca dalla trasferta del 27 febbraio contro il Torino.
I neroverdi, invece, sono noni in classifica con 46 punti raccolti in 32 giornate: la zona Europa è molto distante, ma la formazione di Dionisi vuole comunque chiudere al meglio la stagione. La doppietta di Traorè contro l’Atalanta ha regalato i 3 punti agli emiliani nell’ultima giornata.
All’andata la partita è finita 2-2 con le reti di Scamacca e Keita (meravigliosa rovesciata) oltre ai rigori di Berardi e Joao Pedro. Le due squadre si sono affrontate anche in Coppa Italia: ha vinto il Sassuolo con gol di Harroui.
Il match sarà visibile sia su DAZN (telecronaca di Alberto Santi e Massimo Donati) che su Sky Sport (con le voci di Davide Polizzi e Lorenzo Minotti).

Cagliari-Sassuolo: match live e formazioni ufficiali

 

Cagliari

Mazzarri punta sul 3-5-2 con la coppia offensiva Keita-Joao Pedro. Bellanova e Dalbert agiranno sulle corsie esterne, mentre Marin, Grassi e Deiola comporranno il trio di centrocampo. Difesa a 3 con Lovato centrale e Altare insieme a Carboni ai suoi lati.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Altare, Lovato, Carboni; Bellanova, Marin, Grassi, Deiola, Dalbert; Keita, Joao Pedro.
A disposizione: Aresti, Radunovic, Goldaniga, Lykogiannis, Ceppitelli, Zappa, Walukiewicz, Baselli, Rog, Pereiro, Pavoletti, Ceter.
Allenatore: W. Mazzarri

LEGGI ANCHE -> Sampdoria-Salernitana: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Sassuolo

Dionisi, senza Berardi, si affida a Defrel. Raspadori, Traorè e Scamacca completano il reparto offensivo con la coppia Frattesi-Lopez a centrocampo. Toljan e Kyriakopoulos scelti come terzini, mentre Ferrari e Chiriches proteggeranno la porta di Consigli.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Defrel, Raspadori, Traorè; Scamacca.
A disposizione: Pegolo, Satalino, Ayhan, Rogerio, Peluso, Ruan, Magnanelli, Djuricic, Henrique, Oddei, Ciervo, Ceide.
Allenatore: A. Dionisi

LEGGI ANCHE -> Inter, Inzaghi dopo lo Spezia: “Vittoria figlia della lucidità”

Squadra arbitrale

Arbitro: Massa
Assistenti: Berti – Pagliardini
IV uomo: Miele
VAR: Pairetto
AVAR: Peretti

 

Cagliari Sassuolo
Il gol di Scamacca che ha sbloccato la partita d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek