Napoli-Roma 1-1: le dichiarazioni post-partita di Spalletti e Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Nella 33esima giornata di Serie A Napoli e Roma pareggiano 1-1 al Maradona grazie ai gol di Insigne e El Shaarawy.

La Roma di Spalletti beffa al 90′ il Napoli pareggiando con El Shaarawy una partita che allontana sempre di più i partenopei dal sogno scudetto. Mou può invece continuare a sperare nel quarto posto.

 

José Mourinho, allenatore della Roma e Luciano Spalletti, allenatore del Napoli [credit: ANSA] – MeteoWeek
Quella tra Napoli e Roma è stata una partita che ha acceso gli animi degli allenatori a fine gara. Ecco cos’hanno dichiarato Spalletti e Mourinho.

Le dichiarazioni di Spalletti

Luciano Spalletti ha dichiarato che in casa Napoli c’è delusione per questo pareggio: “Avevamo a che fare con una squadra forte che in certe situazioni ci ha creato problemi, ma il dispiacere maggiore è arrivato sul finale. Tutti i centrocampisti erano freschi, non siamo stati bravi a gestire la palla come mi aspettavo. Abbiamo preso gol dal punto di vista tattico e da uno sviluppo evitabilissimo”.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Roma 1-1 : cronaca del match e tabellino

Sulla domanda per quanto riguarda i cambi effettuati si è mostrato indispettito, affermando di rivolgersi a De Laurentiis: “A fine anno andate da De Laurentiis e ditegli che sbaglio i cambi. Già il presidente mi brontola sempre perché sostituisco troppo tardi o perché cambio chi non devo. Con i cambi ognuno vede quel che vuole”. Ha inoltre recriminato ai giocatori di aver perso troppi palloni che non si possono perdere.

Le dichiarazioni di Mourinho

A fine gara Mourinho non si è trattenuto sull’arbitraggio visto in campo: “Ci sono squadre che giocano per vincere lo scudetto, noi no, ma abbiamo il diritto di giocare per vincere le partite. Oggi mi è sembrato che non ce l’avessimo, i giornali dicevano che il campionato si sarebbe decisivo se qualche arbitro avesse sbagliato con le prime tre che si giocavano lo scudetto, ma si decide anche se sbagliano a favore delle squadre che giocano contro chi lo deve vincere. Il signor Di Paolo e il signor Di Bello, non voglio dire nulla, ma ho avuto vergogna di essere lì”. Ha parlato di due episodi che sono stati determinanti in negativo per i giallorossi: il rosso a Zanoli e il rigore su Zaniolo.

I giocatori della Roma esultano per il gol di El Shaarawy [credit: ANSA] – MeteoWeek
Mou ha voluto elogiare i suoi per la partita disputata, affermando che la squadra è stata fantastica e che si trova in un grande momento di condizione fisica e mentale. L’allenatore portoghese ha inoltre dichiarato di aver esultato al pareggio, perché sembrava difficile uscire dalla partita di ieri con un risultato.