Juventus, un ex allenatore parla di una suggestiva ipotesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59

Le recenti vicende di casa Juventus hanno aperto a diverse ipotesi molto suggestive, una di queste è stata commentata da un ex allenatore.

La non positiva stagione della Juventus ha attratto diverse attenzioni sul club bianconero oltre che diverse ipotesi di cambiamento. Proprio di questo ha parlato al sito Tuttomercatoweb.com Gigi Maifredi, ex allenatore dei bianconeri.

Gigi Maifredi, ex allenatore [Credit: ANSA] - Meteoweek
Gigi Maifredi, ex allenatore [Credit: ANSA] – Meteoweek

Una stagione altalenante quella della Juventus. La società del presidente Agnelli non è mai parsa, se non in rari momenti, davvero dentro la lotta scudetto al pari di Napoli, Milan ed Inter.

I bianconeri non sono riusciti a tornare ai fasti del primo ciclo di Massimiliano Allegri nonostante il ritorno del tecnico toscano alla guida della Juventus. Alla squadra di Torino non è mancato solo il guizzo in campionato ma anche in Champions dove, dopo un buon girone di qualificazione chiuso al primo posto, l’uscita agli ottavi per mano del Villareal meno quotato ha indubbiamente alzato diverse perplessità.

Il pareggio contro il Bologna nell’ultima giornata di campionato ha permesso alla Fiorentina di avvicinarsi al quarto posto occupato dai bianconeri che ora dovranno proteggersi dagli attacchi proprio dei viola oltre che della Roma di Mourinho e della Lazio dell’ex Sarri.

Le due ultime stagioni poco entusiasmanti hanno gettato diverse ombre sull’oiperato del presidente Andrea Agnelli il quale, resosi anche protagonista del non apprezzatissimo progetto dell Superlega con Real Madrid e Barcellona, sta perdendo sempre più supporto da parte dei tifosi della Juve.

Il ritorno allo stadio 10 anni dopo l’ultima volta da parte di Alessandro Del Piero ha alzato diverse ipotesi molto suggestive per i supporter bianconeri, il tutto alla vigilia della delicata semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina.

Proprio di questa ipotesi e della semifinale di ritorno contro la viola ha parlato l’ex allenatore bianconero Gigi Maifredi.

LEGGI ANCHE—->Napoli, tegola per Spalletti: assenza pesante contro l’Empoli

Maifredi: “Ho dubbi su Del Piero, Juve-Fiorentina è fondamentale”

Gigi Maifredi non ha lasciato un ricordo indelebile nelle menti dei tifosi della Juve, per lui una sola stagione, quella 1990/1991, chiusa senza trofei e al settimo posto in campionato.

L’ex allenatore bianconero ha parlato dell’ipotesi di Del Piero come post Agnelli in una posizione simile a quella che fu di Boniperti, altra leggenda della Juve al pari dell’ex capitano della Vecchia Signora.

Alessandro Del Piero allo Juventus Stadium in occasione di Juve-Bologna [Credit: ANSA] - Meteoweek
Alessandro Del Piero allo Juventus Stadium in occasione di Juve-Bologna [Credit: ANSA] – Meteoweek
Maifredi non è parso convinto dell’ipotesi alzata negli ultimi giorni da diversi giornali a causa dell’assenza di esperienza di Del Piero nella gestione di un club. “Andare a comandare alla Juve è difficile“, queste le parole usate da Maifredi per commentare l’ipotesi che non convince dunque l’ex allenatore.

L’ex tecnico ha poi parlato della semifinale di ritorno tra Juve e Fiorentina. Maifredi ha sottolineato la grande importanza del match soprattutto per la Juve vista l’assenza di possibilità di vincere altri trofei. Non sono mancati i complimenti alla Fiorentina per la stagione in corso sottolinenando come quella di mercoledì sera sia una grande chance di riscatto e soddisfazione per tutto il club e la tifoseria.

LEGGI ANCHE—->Juventus – Fiorentina di coppa Italia: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

Parole chiare e decise quelle pronunciate da Gigi Maifredi che ha lasciato pochi dubbi riguardo il suo pensiero sulle possibilità di vedere Alex Del Piero come presidente della Juve.