Torino – Spezia 2-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Il Toro di Juric batte lo Spezia di Thiago Motta 2-1 davanti ai suoi tifosi grazie alla doppietta di Lukic. Sul finale gol di Manaj su calcio di rigore.

Juric batte Thiago Motta in una bella partita che il Torino ha controllato quasi dall’inizio alla fine.

 

Immagine dalla partita - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Seconda sconfitta consecutiva per gli spezzini, che rimangono a 33 punti in classifica rimanendo in piena corsa salvezza. Granata che invece salgono a quota 43 punti grazie al quarto risultato utile consecutivo, arrivato dopo i pareggi con Lazio e Milan.

LEGGI ANCHE -> Venezia – Atalanta 1-3: cronaca del match e tabellino

Torino – Spezia 2-0: cronaca del match

Primo tempo

Partita che trova subito una svolta dopo appena due minuti di gioco. La bellissima palla di Lukic a servire Sanabria trova la chiusura fallosa da parte di Erlic. Sul dischetto del rigore si presenta proprio Lukic che non sbaglia, spiazzando Provedel, per l’1-0 granata.

Al 13′ è la novità di giornata Seck a tentare di battere il portiere di origini russe, che però non si fa sorprendere. Ancora lui al 22′ con un bel doppio passo fa fuori Nikolaou e tira, ma perder di nuovo il duello col portiere spezzino. Sul calcio d’angolo successivo è Singo a sfiorare il raddoppio di testa, trovando solo l’esterno della rete.

Il Toro insiste, al 30′ Seck recupera palla, Lukic la gestisce e la appoggia a Pjaca che trova però una provvidenziale deviazione in corner.

LEGGI ANCHE -> Empoli-Napoli: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Secondo tempo

Nella ripresa lo Spezia trova il primo tiro della sua partita con la punizione di Rej Manaj che finisce alta. Verso il quarto d’ora ancora gli ospiti insistono, non riuscendo a valicare il muro granata.

Il Toro prova a chiudere il match al 56′ con la bella palla di Ricci che imbecca Sanabria a tu per tu con il portiere avversario, bravo a neutralizzare il suo scavetto. Al minuto 68 dagli sviluppi di corner Lukic trova addirittura la doppietta, con un bel sinistro dal limite dell’area di rigore.

Lo Spezia non reagisce in maniera convinta, provandoci dalla distanza ancora con Manaj che però trova pronto Milinkovic-Savic. Al 91′ Tony Sanabria trova il gol del 3-0 che è però viziato da posizione irregolare dopo la parata di Provedel sulla conclusione di Vojvoda.

Al 94′ c’è un fallo su Manaj in area di rigore da parte di Djiji. La posizione dell’albanese secondo il guardalinee è irregolare, non secondo il VAR però che manda lo Spezia dagli 11 metri. Dal dischetto va proprio Manaj che trasforma in maniera perfetta.

Immagine dalla partita - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Torino – Spezia 2-1: tabellino

Marcatori: 4′ Lukic (T), 69′ Lukic (T), 96′ Manaj (S)

Torino(3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer (75′ Djidji), Rodriguez (46′ Buongiorno); Singo (85′ Ansaldi), Lukic, Ricci, Vojvoda; Seck (61′ Praet), Pjaca (61′ Brekalo); Sanabria. A disposizione: Gemello, Aina, Mandragora, Pellegri, Linetty, Anton. Allenatore: Juric.

Spezia(4-3-1-2): Provedel; Amian, Erlic (46′ Antiste), Nikolaou, Hristov; Ferrer (70′ Strelec), Kiwior, Kovalenko; Agudelo; Manaj, Gyasi. A disposizione: Zoet, Zovko, Bourabia, Sala, Verde, Bastoni, Salcedo, Sher, Nguiamba, Strelec, Bertola. Allenatore: Thiago Motta.

Ammoniti: 3′ Erlic (S), 24′ Nikoalau (S), 62′ Bremer (T)