Salernitana-Fiorentina 2-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

La Salernitana vince anche contro la Fiorentina la sua terza partita di fila in una settimana: ecco cronaca e tabellino del match.

Nonostante tutti la dessero per spacciata, la Salernitana conquista nove punti sui nove disponibili nelle ultime tre giornate e si avvicina sempre di più alla zona salvezza. Sconfitta dolorosa invece per la Fiorentina che vede sfumare sempre di più il sogno Champions League.

 

Federico Bonazzoli esulta dopo il gol della vittoria contro la Fiorentina (credit: Ansa)
Federico Bonazzoli esulta dopo il gol della vittoria contro la Fiorentina (credit: Ansa)

Primo tempo

La Salernitana, spinta da un intero stadio, parte subito fortissimo e crea subito dei pericoli dalle parti di Terracciano. Il più attivo dei suoi è Verdi, che nei primi dieci minuti va tre volte a un passo dal gol: prima il suo tiro da posizione defilata finisce sull’esterno della rete, poi ci prova da fuori ma è bravo il portiere viola a deviare in angolo, infine è Igor a deviare in angolo un tap-in da pochi passi che sembrava a botta sicura. Dal calcio d’angolo successivo la Salernitana trova però il meritatissimo vantaggio: corner di Bohinen per Djuric che svetta in area e con la specialità della casa, il colpo di testa, mette alle spalle di Terracciano. La Fiorentina dopo un inizio shock prova subito a reagire con un bel cross di Biraghi per Nico Gonzalez che però non riesce a deviare in tuffo verso la porta.

Secondo tempo

Nel secondo tempo la Viola incomincia a prendere più campo e i cambi di Italiano si rivelano decisivi. Odriozola, subentrato a Venuti, sprinta sulla destra e mette un bel cross sul secondo palo per Saponara (entrato al posto di uno spento Ikoné) che controlla e infila la palla nell’angolino dove Sepe non può arrivare. A questo punto è Nicola a mettere mano dalla panchina e, proprio come successo prima, sono i cambi a fare la differenza. Cross di Ruggeri al centro dell’area, errore macroscopico di Igor che non spazza e permette a Bonazzoli di approfittarne e di riportare la Salernitana in vantaggio. La Fiorentina nel finale ci prova con la forza della disperazione ma, a parte un pericoloso tiro-cross di Odriozola, non crea pericoli dalle parti di Sepe. La squadra di Nicola vince ancora e continua a sperare.

LEGGI ANCHE –> Empoli-Napoli: formazioni ufficiali e match live

Tabellino

Salernitana-Fiorentina 2-1: 9′ Djuric, 64′ Saponara, 79′ Bonazzoli.

Salernitana (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Ranieri; Mazzocchi, Ederson, Coulibaly (75′ Kastanos), Bohinen, Zortea (75′ Ruggeri); Verdi (46′ Ribery), Djuric (75′ Bonazzoli).
A disposizione: Russo, Belec, Ruggeri, Dragusin, Delli Carri, Ribery, Di Tacchio, Kastanos, Capezzi, Bonazzoli, Mikael, Perotti.
Allenatore: D. Nicola

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti (59′ Odriozola), Milenkovic, Igor, Biraghi (67′ Terzic); Duncan, Amrabat, Maleh (67′ Callejon); Ikoné (46′ Saponara), Cabral (59′ Piatek), Nico Gonzalez.
A disposizione: Dragowski, Martinez Quarta, Bonaventura, Cellejon, Saponara, Terzic, Piatek, Odriozola, Sottil, Bianco, Nastasic, Kokorin.
Allenatore: V. Italiano

Ammoniti: Gyomber (S); Milenkovic (F).

LEGGI ANCHE –> Bologna-Udinese: formazioni ufficiali e match live

Con questa vittoria, la Salernitana si porta al terzultimo posto a soli tre punti dal Cagliari e dalla zona salvezza. La Fiorentina invece rimane a 56 punti, a pari punti con la Lazio e solo due lunghezze sopra l’Atalanta.