Europa League: ecco il quadro delle semifinali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:42

Al via oggi le gare d’andata delle semifinali di Europa League, che sanciranno chi si contenderà il trofeo.

Questa sera alle ore 21 scenderanno in campo le semifinaliste di Europa League, pronte a darsi battaglia per conquistare la finalissima del Ramon Sanchez-Pizjuan di Siviglia il 18 maggio.

 

Immagini dalle partite precedenti - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagini dalle partite precedenti – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

In campo squadre provenienti da tre paesi differenti: le tedesche Red Bull Lipsia e Eintracht Francoforte, gli scozzesi del Glasgow Rangers e gli inglesi del West Ham.

Red Bull Lipsia – Glasgow Rangers

Red Bull Lipsia e Glasgow Rangers si daranno battaglia in una sfida inedita alla Red Bull Arena. Gli scozzesi vogliono eguagliare almeno il risultato della Coppa Uefa 2007/08 quando arrivarono in finale, perdendo contro lo Zenit San Pietroburgo di Dick Advocaat. Il club che quest’anno festeggia il 150esimo anno d’età è arrivato sin qui battendo a sorpresa il Borussia Dortmund ai sedicesimi, poi Stella Rossa agli ottavi e Braga ai quarti.

LEGGI ANCHE -> Napoli – Aurelio De Laurentiis esce allo scoperto: “Ecco il futuro di Spalletti e Mertens”

I tedeschi, fondati nel 2009, arrivano alla loro prima semifinale in Europa League, anche se nel 2019/20 hanno raggiunto la semifinale di Champions League, perdendo contro il PSG. Retrocessi dalla Champions League, dove erano nel girone con Man City e PSG, hanno battuto Real Sociedad e Atalanta per arrivare sino a questo punto.

La vittoria del Lipsia sull'Atalanta - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
La vittoria del Lipsia sull’Atalanta – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

West Ham – Eintrach Francoforte

Dal London Stadium di Londra andrà in scena la sfida tra West Ham e Eintracht Francoforte. Gli Hammers sono alla loro prima semifinale europea e alla loro prima partecipazione alla fase ad eliminazione diretta di Europa League, dopo le due partecipazioni alla Coppa Uefa 2000 e 2007 e dopo le eliminazioni alle qualificazioni di EL nel 2016 e 2017, entrambe le volte contro l’Astra Giurgiu. Sono arrivati sin qui battendo due temibilissime squadre come Siviglia e Olimpique Lione.

LEGGI ANCHE -> Liverpool-Villarreal 2-0: la squadra di Klopp si avvicina alla finale

I tedeschi sono la squadra con la tradizione europea migliore. Campioni in Coppa UEFA nella stagione 1979/80 nella doppia finale con il Borussia Moenchengladbach, hanno anche perso una finale di Champions League, il 3-7 del 1960 che fu la quinta consecutiva del Real Madrid trascinato dal poker di Puskas e la tripletta di Di Stefano. Nel 2018/19 la semifinale di Europa League persa contro il Chelsea che poi si laureò campione nella finale contro l’Arsenal. L’Eintracht fin qui ha battuto due spagnole, il Betis e il Barcellona con la grande impresa del Camp Nou.

Due i precedenti tra le due squadre, una vittoria per parte nella semifinale della coppa delle coppe del 1975/76, che vide il West Ham passare con il risultato totale di 4-3 (2-1 Eintracht all’andata, 3-1 West Ham al ritorno). Gli Irons persero poi la finale con l’Anderlecht.