Udinese-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Udinese ed Inter si sfidano domani sera per la 35esima giornata di Serie A: ecco le probabili formazioni del match dello Stadio Friuli.

Match importantissimo fra Udinese ed Inter: i friulani sono già salvi e sono in ottima forma, mentre i nerazzurri si giocano le ultime speranze per lo scudetto.

 

Udinese Inter
Roberto Pereyra (centrocampista Udinese) ed Edin Dzeko (attaccante Inter) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek
Match da dentro o fuori allo Stadio Friuli: i padroni di casa sono già salvi, ma i nerazzurri si giocano le ultime possibilità per lo scudetto.
L’Udinese è reduce dalla strepitosa vittoria contro la Fiorentina in trasferta per 0-4 (recupero 20esima giornata), mentre nell’ultima giornata di campionato ha pareggiato in casa del Bologna per 2-2. La squadra di Cioffi è in un ottimo stato di salute e vuole chiudere al meglio la stagione: attualmente sono 43 i punti raccolti in 34 partite.
L’Inter, invece, è reduce dal pesantissimo stop del Dall’Ara e dalla vittoria di San Siro contro la Roma per 3-1. La sconfitta di mercoledì ha reso molto complicato l’obiettivo scudetto, ma la formazione di Inzaghi ci spera ancora e, per questo, non saranno possibili altri scivoloni.

All’andata fu vittoria per i nerazzurri per 2-0 grazie ad una doppietta del Tucu Correa: sulla panchina bianconera c’era ancora Gotti.

Udinese-Inter: le probabili formazioni

Udinese

Cioffi non potrà contare sull’indisponibile Beto e sullo squalificato Makengo: al loro posto dovrebbero esserci Success ed Arslan. L’uomo più in forma è Deulofeu, che guiderà l’attacco con il supporto sulla fasce di Udogie e Molina. A centrocampo Pereyra agirà insieme a Walace, mentre la difesa dovrebbe essere quella titolare con Becao, Marì e Perez.

Probabile Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Success, Deulofeu.
Allenatore: G. Cioffi

LEGGI ANCHE -> Spezia-Lazio: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Inter

Inzaghi è in piena emergenza: Handanovic e Vidal non sono al meglio (ma dovrebbero stringere i denti), Bastoni e Gosens non dovrebbero farcela e Calhanoglu è out per squalifica. In difesa, al fianco di Skriniar e De Vrij, dovrebbe esserci D’Ambrosio, mentre Darmian è leggermente in vantaggio rispetto a Dumfries. Centrocampo con Barella e Brozovic e Perisic chiamato agli straordinari. In attacco, al momento, Lautaro e Dzeko sono favoriti rispetto a Sanchez e Correa.

Probabile Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.
Allenatore: S. Inzaghi

Squadra arbitrale

Arbitro: Chiffi
Assistenti: Tolfo – Pagliardini
IV uomo: Baroni
VAR: Banti
AVAR: Volpi

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Hellas Verona: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Precedenti e curiosità

L’Inter ha vinto sei delle ultime otto gare contro l’Udinese in Serie A (2N) e in questo parziale per ben sette volte non ha subito alcun gol. L’ultima vittoria friulana è datata 16 dicembre 2017, un 3-1 a San Siro firmato Lasagna, De Paul e Barak (Icardi per i nerazzurri).

Nelle ultime otto sfide di Serie A in Friuli tra Udinese e Inter, sei successi nerazzurri e due pareggi: i due pareggi (entrambi 0-0) sono arrivati però in due delle tre gare più recenti in casa dei bianconeri.

Sfida tre le due squadre che hanno mantenuto la media punti più alta in Serie A nel mese di aprile: Inter 2.4 (frutto di quattro vittorie e una sconfitta in cinque partite), Udinese 2.2 (frutto di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta in sei gare).

L’Inter ha perso nell’ultima trasferta di Bologna, dopo una serie di 11 partite esterne consecutive in campionato senza mai andare KO: è dall’era pre-pandemia, da marzo 2020 con Antonio Conte in panchina, che i nerazzurri non incappano in due sconfitte di fila fuori casa in Serie A (in quel caso contro Lazio e Juventus).

L’Udinese ha il secondo miglior attacco del campionato nel quarto d’ora finale di partita (16 reti, meno solo dell’Atalanta, 18): i friulani hanno segnato almeno un gol in quel parziale in tre delle ultime cinque gare di Serie A (cinque delle 12 reti messe a segno in questo lasso temporale).

L’unico giocatore della rosa attuale dell’Udinese che vanta almeno un gol contro l’Inter in Serie A è Roberto Pereyra, in rete contro i nerazzurri su rigore il 23 maggio 2021 a San Siro.

Destiny Udogie è il difensore che ha segnato più reti nei maggiori cinque campionati europei da inizio 2022 (quattro). In generale, è il difensore più giovane ad aver messo a segno almeno quattro gol nei maggiori cinque tornei nella stagione 2021/22.

Tra le squadre attualmente in Serie A, solo contro la Fiorentina (cinque), Ivan Perisic ha segnato più reti che contro l’Udinese: quattro (come al Bologna), tra cui la sua prima doppietta nella competizione (Udinese-Inter 1-2 dell’8 gennaio 2017 alla Dacia Arena).

Fonte: Lega Serie A

 

Udinese Inter
L’esultanza di Joaquin Correa dopo il gol che ha sbloccato il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek