Milan, nel post partita arrivano i complimenti di Maldini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33

A 180 minuti dal termine del campionato il Milan conserva i 2 punti di vantaggio sull’Inter passando per 1-3 al Bentegodi di Verona.

Un’altra vittoria pesante per il Milan che aggiunge un nuovo tassello nella corsa allo scudetto battendo in rimonta il Verona di Tudor, nel post partita sono arrivati i complimenti di Paolo Maldini alla squadra.

 

Paolo Maldini [Credit: ANSA] - Meteoweek
Paolo Maldini [Credit: ANSA] – Meteoweek

Una vittoria dal peso specifico incalcolabile quella del Milan a Verona.

I rossoneri, già a conoscenza del risultato dell’Inter diretta inseguitrice, non avevano di certo un compito facile contro il Verona di Igor Tudor, squadra molto compatta e in un ottimo stato di salute fisica e mentale.

I rossoneri di mister Stefano Pioli, pur provenendo da un buon momento di forma con le vittorie nel finale contro Lazio e Fiorentina, potevno inceppare in diverse inside ma sono stati bravi a dimostrarsi maturi al giusto momento.

Il gol annullato a Tonali sullo 0-0 e il seguente vantaggio gialloblu siglato da Faraoni (ex giocatore delle giovanili dell’Inter) avrebbero potuto uccidere mentalmente il Milan, avvilirlo vista la vittoria dei cugini nerazzurri nell’anticipo del venerdì, ma invece ha dato ulteriore grinta ai rossoneri che hanno ribaltato e poi chiuso il match sul risultato di 1-3.

Mattatore di serata e specchio dello stato d’animo dei rossoneri è stato Sandro Tonali.

Il classe 2000, dopo una prima annata (la scorsa) non all’altezza delle aspettative, è diventato uno degli insostituibili di Pioli e la doppetta di ieri (a cui si aggiunge il già citato gol annulato) mostrano proprio il carattere e la grinta sua e dei suoi compagni.

Una vittoria che fa morale e che ha portato Paolo Maldini a complimentarsi con la sua squadra nel post partita.

LEGGI ANCHE—->Hellas Verona-Milan 1-3: cronaca del match e tabellino

Maldini: “Grande pressione per noi, ma la gestiremo bene”

Maldini ha espresso parole al miele verso i suoi ragazzi che hanno dato dimostrazione di grandissima maturità.

L'esultanza del Milan al gol del 2-1 [Credit: ANSA] - Meteoweek
L’esultanza del Milan al gol del 2-1 [Credit: ANSA] – Meteoweek
“Quando mancano così poche partite e vedi il traguardo, se la squadra non è abbastanza matura per reagire in maniera giusta puoi anche perdere le distanze, le misure e la testa”, parole totalmente condivisibili visto non solo il momento della stagione ma soprattutto per l’andamento dell partita, con lo svantaggio subito poco dopo il gol annullato.

Parlando del traguardo scudetto Maldini si è così espresso: “Vicino perché mancano due partite. La cosa bella è che è nelle nostre mani”, un obbiettivo che quindi è nelle possibilità dei rossoneri che hanno il destino nelle loro mani come detto dall’ex stella del Diavolo.

LEGGI ANCHE—->Lecce e Cremonese tornano in Serie A

Il Milan è ora atteso da partite difficili sulla carta ma questo spirito mostrato contro il Verona sarà sicuramente d’aiuto.