Milan, dopo lo scudetto si pensa al futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

All’indomani della vittoria del suo diciannovesimo scudetto, il Milan rivolge già il suo sguardo al futuro: ecco le novità in casa rossonera.

Una vittoria sorprendente quella dei meneghini che ora, inevitabilmente, vogliono continuare il loro percorso tramite anche un miglioramento della rosa: ecco le ultime sul fronte mercato.

I festeggiamenti del Milan [credit: ANSA] – MeteoWeek

Il Milan è campione d’Italia per la stagione 2021/2022.

I rossoneri guidati da Stefano Pioli coronano un percorso lungo 3 anni che ha portato i rossoneri prima di tutto a riconquistare la Champions League e da ieri a tornare a vincere lo scudetto.

Un percorso, per l’appunto, quello della squadra meneghina che affonda le proprie radici nella capacità della dirigenza di creare un progetto solido, sostenibile e soprattutto efficace che ora non può far altro che migliorare.

Il Milan, sotto l’intelligente guida di un’ex leggenda come Paolo Maldini coadiuvato da Massara e Gazidis, ha saputo reinventarsi dopo un lungo periodo di assenza e èiù in generale di buio grazie anche alla capacità di selezionare giocatori giovani ma dall’alto potenziale come Theo Hernandez, Leao e Tonali.

Altro aspetto di non poca rilevnza è stata la capacità di tutta la famiglia rossonera di far fornte alle partenze a 0 di giocatori importanti come Donnarumma e Calhanoglu entrambi ben sostituiti da elementi già in rosa o da acquisti top come quello di Mike Maignan.

Insomma un capolavoro di progettualità e mentalità vincente che hanno fatto del Milan un esempio per molte squadre e che ora vuole proseguire sui giusti binari sin dalla prossima sessione di mercato.

LEGGI ANCHE—->Milan campione d’Italia: la festa rossonera e le dichiarazioni di Pioli

Milan, tra arrivi e (possibili) partenze

Una stagione entusiasmante da parte del Milan che vuole tramite il mercato rinforzare la rosa per rimanere competitivi anche nella prossima annata.

Per far sì che ciò avvenga saranno quindi necessari degli arrivi mirati che siano in linea con le politiche adottate dalla società nelle ultime sessioni di mercato.

Il primo acquisto del Milan campione d’Italia sarà, come già anticipato, Divock Origi.

Il belga dovrebbe nei prossimi giorni firmare il contratto da 3,5 milioni a stagione che lo legherà al Milan per 3 anni con opzione per il quarto e all’inizio della prossima settimana è atteso a Milano per le visitche mediche.

Concluso questo affare i rossoneri si fionderanno sulle trattative per Botman e Renato Sanches, i due giocatori di proprietà del Lille sembrano essere vicini al Milan che però non ha ancora chiuso nessun accordo.

A spaventare i tifosi rossoneri è Rafael Leao.

Leao in lacrime durante i festeggiamenti di ieri [Credit: ANSA] - Meteoweek
Leao in lacrime durante i festeggiamenti di ieri [Credit: ANSA] – Meteoweek
L’MVP della stagione di Serie A, intervistato ai microfoni DAZN, non è parso certo del suo futuro: “Vediamo cosa succede“, parole queste che non lasciano a sogni tranquilli i supporter del Diavolo ben consci dell’interesse sull’asso portoghese di alcuni top club europei come il Manchester City.

Il Manchester City è campione d’Inghilterra

Una sessione di mercato che si preannuncia movimentata per il Milan che ora si gode lo scudetto appena vinto.