Roma, il ritorno di Totti non è da escludere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45

La vita da tifoso di Francesco Totti rischia di non avere lunga vita, negli ultimi giorni sono aumentate le voci di un possibile ritorno.

Un ritorno in società che molti tifosi giallorossi bramano ma che fino ad ora sembrava impossibile, nelle ultime settimane sembra aver fatto passi in avanti.

 

Francesco Totti allo stadio [Credit: ANSA] - Meteoweek
Francesco Totti allo stadio [Credit: ANSA] – Meteoweek

Si sa, una delle più belle storie d’amore nel nostro calcio è quella che lega Francesco Totti alla sua Roma.

L’ex capitano giallorosso ha combattutto per i suoi colori ben 619 volte in un percorso che è iniziato nelle giovanili ed ha proseguito la sua corsa tra gioie, dolori e grandi rifiuti.

Lo storico numero 10 del club capitolino è stato protagonista dell’ultimo campionato vinto dalla Roma a inizio millennio ed è stato al centro di alcuni dei momenti più iconici della recente storia dei giallorossi.

Unica pecca di questa impareggiabile storia d’amore fu l’addio alla Roma e al calcio di Totti nel 2017.

La stagione travagliata, segnata da un difficile rapporto con l’allora mister Luciano Spalletti che ha portato l’ex caapitano ad abbandonare forzatamente la squadra per cui aveva dato tutto sino a quel momento.

Poche presenze e basso coinvolgimento dentro il progetto che avevano creato tantissime polemiche che si sono protratte sino all’addio della dirigenza targata Pallotta, da sempre additata di essere la principale colpevole del tanto doloroso addio.

Per alleviare il clima di tensione, a Totti era quindi stato proposto un ruolo in ambito dirigenziale in maniera simile ad altri grandi campioni del passato come Maldini, Zanetti e Nedved.

L’avventura da dirigente è però durata molto meno rispetto rispetto a quella da giocatore.

Altre polemiche furono sollevate e ancora una volta Totti fu portato a lasciare il suo grande amore accontentandosi di un ruolo da tifoso.

L’arrivo dei Friedkin ha sin da subito aperto le speranze per un ritorno che fino ad ora sembrava improbabile ma che ora sembra meno impossibile.

LEGGI ANCHE—->Milan, Maldini: “Ecco come si prospetta il futuro”

Totti, il ritorno da dirigente si farà?

L’ultima stagione ha consacrato il ruolo da tifoso numero 1 di Francesco Totti.

L’ex capitano e stella giallorossa si è più volte presentato allo stadio per sostenere i suoi colori e, giudicando i risultati ha spesso portato fortuna.

Anche a Tirana in occasione della finale di Conference League Totti era presente e ha così potuto vedere la sua Roma sollevare un titolo europeo.

Tutti piccoli segnali che hanno fatto sognare i tifosi giallorossi ancor più speranzosi dopo alcune dichiarazione dell’ex numero 10: “Per fare i matrimoni bisogna essere in due”.

Tiago Pinto e il vice presidente Ryan Friedkin [Credit: ANSA] - Meteoweek
Tiago Pinto e il vice presidente Ryan Friedkin [Credit: ANSA] – Meteoweek
Un assist in pieno stile numero 10 ai Friedkin così invitati a prendere una decisione sul futuro dirigenziale dello storico capitano.

LEGGI ANCHE—->Da Mourinho a Mourinho. L’Italia torna a vincere in Europa sempre grazie allo Special One

Un futuro tutto da scrivere quindi ma i segnali di un’apertura lasciano ben sperare i tifosi della Roma.