Fiorentina, previsto a giorni l’incontro con Italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Dopo un campionato super, la Fiorentina deve subito pensare al futuro della squadra: previsto a giorni l’incontro con mister Italiano.

Il futuro è alle porte e la Fiorentina vuole progammarlo al meglio, manca sempre meno all’incontro tra allenatore e dirigenza per decidere il futuro della rosa tra mercato e aspettative.

 

Italiano, Fiorentina
Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina [credit: ANSA] – Meteoweek

Una delle sorprese più grandi della stagione appena conclusa è indubbiamente stata la Fiorentina.

I toscani, dopo anni di buio pesto segnati da retrocessioni sfiorati e addii dolorosi, grazie all’aiuto di Vincenzo Italiano, alla sua prima stagione sulla panchina dei Viola, sono rinati arrivando a centrare l’accesso in Conference League.

Una stagione ancor più positiva se si considera che a gennaio la Fiorentina ha dovuto rinunciare a quello che era stato l’uomo copertina del campionato ovvero Dusan Vlahovic.

A sorprendere ancora di pù è il fatto che la Viola, per raggiungere l’ultimo posto valido per l’Europa è riuscita a escludere l’Atalanta, una vera e propria realtà delle ultime stagioni.

I dati del campionato, rapportati a quelli della scorsa Serie A, danno maggiore idea della crescita in casa Fiorentina.

Oltre ai 22 punti in più totalizzati che sono valsi ben sei posizioni in più in classifica, i toscani hanno chiuso il campionato con ben 12 gol in più fatti e soprattutto 8 in meno subiti.

Un cambio di rotta che come già detto vede al primo posto il lavoro di Vincenzo Italiano che sarà dunque atteso da una seconda stagione ancor più difficile della prima vista la necessità di riconfermarsi.

Proprio per questo è previsto a giorni l’incontro con la società per discutere del futuro.

LEGGI ANCHE—->Bernardeschi, futuro in Italia, spunta una pretendente a sorpresa

Fiorentina, ecco quando sarà l’incontro con Italiano

La dirigenza della Fiorentina è quindi attesa da un importante incontro che segnerà buona parte del futuro prossimo dei toscani.

La data non è confermata ma sarà comunque entro i primi 10 giorni di giugno, non appena Joe Barone tornerà dall’America.

Diverse gli argomenti che verranno trattati, in primis il mercato estivo.

Italiano è ben saldo sulla sua panchina ma la clausola rescissoria da 10 milioni non è di certo un ostacolo insormontabile per eventuali club importanti che vorrebbero l’ex tecnico dello Spezia (uno su tutti il Napoli, il quale però è al momento tranquillo con Spalletti).

Per evitare brutte sorprese sarà quindi necessario per la Fiorentina assecondare al meglio il proprio allenatore.

Il primo nome che sarà tema di discussione è inevitabilmente quello di Lucas Torreira.

Torreira
L’esultanza di Lucas Torreira dopo un gol [credit: ANSA] – Meteoweek
L’uruguaiano non verrà riscattato ma non si esclude un suo ritorno a Firenze questa estate, la vicenda sta tenendo banco tra i tifosi che si sono già espressi in favore del ritorno dell’ex Sampdoria.

LEGGI ANCHE—->Mkhitaryan, la Roma non molla la presa: nuovo summit per trattenere l’armeno

Il mercato dunque ancora una volta al centro di possibili intrighi ma la dirigenza della Fiorentina vuole evitare brutte sorprese.