Fiorentina, ecco l’erede di Torreira: Mandragora sempre più vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53

La Fiorentina è alla ricerca dell’erede di Torreira: i viola hanno scelto Mandragora. La dirigenza è al lavoro per chiudere la trattativa.

Il centrocampista è sempre più vicino alla maglia viola. La Juve è pronta ad accettare l’offerta della Fiorentina: i dettagli.

 

Mandragora
Rolando Mandragora, centrocampista della Juve in prestito al Torino durante la scorsa stagione [credit: ANSA] – Meteoweek
La Fiorentina è reduce da una stagione molto positiva. I viola hanno chiuso con il settimo posto in classifica che ha garantito la qualificazione per i preliminari di Conference League: un traguardo che pareva impossibile un anno fa.
Protagonista dell’annata è stato sicuramente Vincenzo Italiano: l’allenatore, arrivato dallo Spezia non senza polemiche per la modalità, ha saputo trasmettere una mentalità vincente e ha dato una forte identità al gruppo. La società, anche per riconoscere i suoi meriti, ha prolungato il suo contratto con adeguamento dell’ingaggio: scadenza nel 2024 con opzione per il 2025.
Ora è tempo di mercato: una delle priorità è l’erede di Torreira. Tra le ipotesi principali, si sta facendo strada il nome di Rolando Mandragora.

Fiorentina, si pesca in casa Juve: Mandragora sempre più vicino

Lucas Torreira ha vissuto un’annata impressionante a Firenze. Dopo anni difficili fra Arsenal e Atletico Madrid, è tornato ad esprimere il meglio di sé in maglia viola. La sua volontà è sempre stata quella di rimanere, ma il mancato riscatto lo ha costretto all’addio. Il calciatore, con un messaggio sui social, ha fatto capire di dare la colpa a qualcuno per la separazione: quanto accaduto è ad oggi ignoto.
L’uruguagio è dunque pronto a tornare a Londra, ma difficilmente rimarrà con i Gunners: non è da escludere un ritorno in Serie A.

LEGGI ANCHE -> UFFICIALE: ecco il calendario della Serie A 2022/23

Nel frattempo, la Fiorentina sta cercando il suo erede. Il solo Amrabat, infatti, non basta come vertice basso del centrocampo. Il primo nome che è stato accostato ai viola è stato quello di Grillitsch, ma la pista si è raffreddata in pochi giorni.
In seguito si è parlato di Sensi, ma il suo futuro è sempre più a tinte biancorosse: il Monza è vicino al prestito.

LEGGI ANCHE -> Juventus, stallo sul rinnovo di De Ligt: il difensore temporeggia

La nuova pista porta a Mandragora: il centrocampista di proprietà della Juve ha passato gli ultimi 18 mesi in prestito al Torino. Con i granata è stato protagonista di buone prestazioni, al punto che Juric ha insistito affinché venisse riscattato. L’accordo fra le società per il riscatto, però, è saltato e, di conseguenza, il giocatore è libero di cercare un’altra destinazione.
La Fiorentina avrebbe già raggiunto un accordo con la Juve: acquisto a titolo definitivo per €10 milioni fra parte fissa e bonus: salvo sorprese, l’operazione verrà formalizzata ad inizio luglio.