Bottas si prende la seconda pole di Sakhir, Leclerc splendido quarto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31

Valtteri Bottas è stato il più veloce in una sessione di qualifiche da brividi. Prima fila tutta Mercedes con il debuttante Russell che è secondo. Charles è in seconda fila insieme a Max Verstappen. Ancora male Vettel.

bottas sport meteoweek
Sprint vincente di Bottas nell’anello di Sakhir – meteoweek.com

Valtteri Bottas porta a casa la pole position nel Gran Premio di Sakhir, penultima prova del campionato del mondo di Formula 1. Il pilota finlandese per la sedicesima volta in carriera scatterà davanti a tutti, approfittando forse dell’assenza del grande campione Lewis Hamilton, costretto a casa per la positività al Covid-19. Ma la qualifica che abbiamo visto in Bahrain è stata a dir poco elettrizzante, considerando che fino all’ultimo secondo c’erano tre piloti in lizza per conquistare la pole.

Bottas, con questo guizzo nel finale della Q3, è riuscito a beffare il suo nuovo compagno di box George Russell, chiamato a sostituire il campione del mondo in carica almeno per il secondo appuntamento stagionale di Sakhir. L’inglese non ha sfigurato sulla monoposto del suo illustre connazionale, sfiorando il colpaccio al primo tentativo. Beffato anche Max Verstappen, che per appena mezzo decimo è rimasto dietro al tandem alla guida delle Frecce d’Argento. L’olandese può rammaricarsi, visto che ancora una volta ha avuto la grande occasione di partire davanti a tutti.

Ottima qualifica per Charles Leclerc – meteoweek.com

Ma alle spalle di quello che sarà con ogni probabilità il terzetto che si giocherà la vittoria, svetta un grande Charles Leclerc. La Ferrari è chiaramente più debole rispetto a Mercedes e Red Bull, ma ancora una volta il monegasco ha tirato fuori la proverbiale grinta e il talento che tira fuori ormai da due stagioni. E la quarta posizione in qualifica è stata l’ennesima dimostrazione di quanto Leclerc stia dando alla Rossa, nonostante una delle stagioni più complicate degli ultimi anni. Charles è stato saggio a decidere, insieme al suo ingegnere, di non scendere in pista per il secondo tentativo nella Q3.

A completare il novero della Top Ten dei qualificati all’ultima manche di queste fantastiche qualifche, troviamo in terza fila Sergio Perez e Daniil Kvyat. In particolare il messicano continua a stupire, in attesa di trovare un sedile per la prossima stagione. In quarta fila troviamo invece Daniel Ricciardo sulla prima Renault e Carlos Sainz, che ancora una volta porta la McLaren in Q3. A completare le prime dieci posizioni ci pensano Pierre Gasly e Lance Stroll. Le più grandi delusioni sono stati Alexander Albon e soprattutto Sebastian Vettel: il tedesco della Ferrari partirà solo dalla 13esima posizione.