Fiorentina-Genoa 1-1 | Tabellino | Highlights | Voti | Classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:50
0

Incredibile finale di partita in Fiorentina-Genoa. La sfida termina 1-1 con il gol di Pjaca al 90′ e la risposta di Milenkovic per i viola al 98′, un punto a testa al termine di una gara con poche emozioni prima di entrare nel recupero. Le due squadre restano nei bassifondi della classifica, rossoblu ancora penultimi e viola appena fuori dalla zona retrocessione. 

Fiorentina-Genoa
Un’azione dell’ultima gara tra Fiorentina e Genoa (Credit: GettyImages)

Finisce così Fiorentina-Genoa con la delusione stampata sui volti di tutti. Per i viola è un pari acciuffato all’ultimo e che sa comunque di sconfitta dopo la rete annullata dal Var a Bonaventura e almeno tre nitide palle gol gettate al vento dall’ex Milan, da Vlahovic e da Amrabat. Prandelli rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria, sono tre i match di fila senza successi, e deve risolvere il problema del gol. La squadra toscana ne ha segnato solo uno nelle ultime quattro gare di Serie A. Un grosso guaio per chi, partito con ambizioni importanti, adesso è alle soglie della zona retrocessione.

LEGGI ANCHE: Fiorentina-Genoa 1-1 | le dichiarazioni di Prandelli e Maran a fine gara

La delusione è palpabile anche in casa Genoa con Maran, che forse grazie a questo punto riuscirà ad evitare l’esonero, vicino al colpo grosso in trasferta grazie a Pjaca. Il croato segna nel momento più difficile per i rossoblu e a pochi minuti dalla fine, poi arriva la rete di Milenkovic a strozzare in gola l’urlo di esultanza. Il Grifone resta penultimo in classifica, regala qualche segnale di ripresa ma resta una squadra timida e con poca qualità. Insomma la strada per la salvezza è ancora lunga e Preziosi dovrà decidere se continuarla con Maran oppure se cambiare ancora, per l’ennesima volta, il timoniere della nave in tempesta.

Il tabellino e i voti della gara della gara

Fiorentina-Genoa 1-1 (90′ Pjaca, 98′ Milenkovic)

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski 6,5; Caceres 6, Milenkovic 7,5, Pezzella 6, Biraghi 6,5; Amrabat 6, Pulgar 5.5 (48’ st Kouame sv), Castrovilli 6 (41’ st Bonaventura 6); Callejon 5 (34’ st Eysseric sv), Vlahovic 5,5 (33’ st Cutrone sv), Ribery 5.5 (34’ st Borja Valero 5,5). All Prandelli 6

GENOA (4-4-2): Marchetti 6 (20’ st Paleari 6); Goldaniga 6,5, Zapata 6 (37’ pt Ghiglione 6), Bani 6, Masiello 6; Lerager 6.5, Radovanovic 5.5 (35’ st Behrami sv), Sturaro 6, Pellegrini 6; Shomurodov 5,5 (20’ st Pjaca 7), Scamacca 6 (35’ st Destro 6,5). All. Maran 6,5

Gli Highlights di Fiorentina-Genoa

PRIMO TEMPO

1’ Pulgar ci prova con un tiro cross su punizione che Marchetti disinnesca in calcio d’angolo

10′ Partita bloccata al Franchi con la prima emozione di marca viola dopo pochi secondi, il Genoa sta provando a far girare palla ma senza mai avvicinarsi alla porta di Dragowski.

13′ Doppia mischia in area di rigore rossoblu, prima Masiello libera davanti alla porta, poi Shomurodov allontana il pallone senza problemi.

15′ Pulgar ammonito per fallo su Pellegrini che si stava involando verso la porta della Fiorentina

17′ Prima occasione per il Genoa con Goldaniga bravo a pescare Scamacca che di tacco serve Sturaro il cui tiro viene deviato da Milenkovic e poi finisce la sua corsa tra le braccia di Dragowski.

30′ al Franchi si lotta su ogni pallone, ma nessuna delle due squadre riesce ad essere pericolosa.

32′ Doppia occasione nel giro di un minuto, prima Ribery alza troppo la volée da dentro l’area di rigore, dall’altra parte Scamacca non arriva all’appuntamento con il pallone su invito di Goldanida.

37′ Finisce la partita di Zapata, il colombiano esce infortunato, nel Genoa entra così Ghiglione che si posizione a destra in difesa mentre Goldaniga scala in mezzo.

40′ Infortunio per Castrovilli nella Fiorentina, al suo posto entra Bonaventura

44′ cross forte e teso di Sturaro ma nessuno degli attaccanti rossoblu riesce a impattare il pallone a pochi passi dalla porta viola.

SECONDO TEMPO

47′ Ci prova Pezzella di testa sul cross di Pulgar ma la conclusione è alta

51′ Bonaventura tutto solo davanti a Marchetti di testa non impatta bene il pallone e lo spedisce fuori

57′ secondo tempo di marca viola, la Fiorentina sta schiacciando il Genoa e Ribery sembra aver cambiato marcia.

60′ gioco fermo da un paio di minuti al Franchi per un problema fisico del portiere del Genoa Marchetti.

65′ Doppio cambio nel Genoa, fuori Marchetti infortunato e dentro Paleari, mentre in attacco Maran fa entrare l’ex Pjaca al posto di Shomurodov

68′ Vlahovic riesce a liberarsi in mezzo all’area di rigore ma complice anche il disturbo di Bonaventura non riesce a calciare in porta.

69′ La Fiorentina passa in vantaggio con il gol di Bonaventura, azione sulla destra dei viola, pallone in mezzo dove l’ex Milan è il più rapido a deviare in porta. L’arbitro Doveri però annulla dopo il consulto con il Var per un fallo ad inizio azione.

75′ occasione per Vlahovic che allarga troppo la conclusione.

85′ Girandola di cambi, nella Fiorentina entrano Cutrone, Borja Valero e Eysseric ed escono Ribery, Callejon e Cutrone. Nel Genoa fuori Scamacca e Radovanovic e dentro Destro e Behrami.

89′ Pjaca porta in vantaggio il Genoa su assist di Destro.

90′ Saranno 6 i minuti di recupero

91′ Nella Fiorentina fuori Pulgar dentro Kouamè

97′ Mischia furibonda in area di rigore e Milenkovic segna la rete del pareggio

La classifica di Serie A

Milan 26
Inter 21
Napoli 20
Juventus 20
Sassuolo 19
Roma 18
Lazio 17
Verona 16
Atalanta 14
Bologna 12
Cagliari 12
Sampdoria 11
Benevento 11
Udinese 10
Spezia 10
Parma 10
Fiorentina 9
Genoa 6
Torino 6
Crotone 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here