Raiola sul futuro di Donnarumma: “Ha tante richieste, vedremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
0

Traballa il futuro di Gigio Donnarumma. Il vice capitano del Milan ha un contratto che scade a giugno e le pretendenti non mancano. Dalla Juventus al PSG, il numero 1 della Nazionale italiana è richiestissimo.

L’estremo difensore di Castellammare di Stabia è uno dei protagonisti di questo super inizio di stagione del Milan ed è uno dei pilastri su cui i rossoneri stanno costruendo il nuovo progetto. E questo il suo procuratore Mino Raiola lo sa bene.

A far tremare la dirigenza rossonera c’ha pensato Mino Raiola che, come vi avevamo anticipato ieri qui, si è lasciato andare a una lunga intervista in cui ha parlato dei suoi assistiti. Come sempre l’argomento principale è il rinnovo dei contratti e le future destinazioni dei suoi giocatori.

Ed è un fiume in piena il super procuratore: ne ha per tutti, dalle incertezze sul futuro di Pogba, al mancato colpo estivo di Ibra alla Juve. E chiaramente non potevano mancare alcune considerazioni sul portiere del Milan. Il primo ostacolo da risolvere è l’ingaggio del contratto. Il classe ’99 non ha mai nascosto la sua volontà di rimanere a Milano, ma il suo accordo col Milan scadrà questa estate.

Al momento è del Milan, poi si vedrà. Rischio divorzio? Di sicuro c’è solo che Gigio non è più quello di quattro anni fa e sono in tanti ad informarsi su di lui. Però mi fermo qui. Non voglio che diventi un rinnovo mediatico come in passato”- le parole di Raiola su Donnarumma, di questa mattina sul quotidiano Tuttosport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here