Real Madrid-Borussia Moenchengladbach | Sommer: “Parare altro rigore a Ramos? Meglio niente penalty”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
0

Yann Sommer, estremo difensore del Borussia Moenchengladbach, si prepara a sfidare il Real Madrid in Champions League. Nella gara d’andata aveva parato un rigore a Sergio Ramos.

sommer
(Photo by INA FASSBENDER/AFP via Getty Images)

Yann Sommer, estremo difensore del Borussia Moenchengladbach, lo scorso 14 novembre con la maglia della Svizzera ha interrotto la scia di calci di rigori messi a segno consecutivamente dallo spagnolo Sergio Ramos (ben 25). Il difensore del Real Madrid era un vero e proprio cecchino dagli undici metri, ma ha fallito di fronte al capitano dei tedeschi. Adesso i due si troveranno nuovamente faccia a faccia nella gara di Champions League valida per la sesta giornata della fase a gironi.

Se dovesse esserci un altro calcio di rigore? Non lo so… (ride). Sinceramente vorrei che non ci fossero penalty. Se dovesse capitare vedremo cosa accadrà. In Nazionale ho vissuto un momento felice ma c’è sempre un pizzico di fortuna quando si tratta di parare un rigore“, ha detto Sommer in un’intervista rilasciata a Marca.


Leggi anche:


L’obiettivo del Borussia Moenchengladbach è innanzitutto quello di portare a casa la qualificazione agli ottavi, ancora in gioco. “Sarà una gara molto difficile. Per noi come per il Real Madrid sarà una finale poiché entrambe vogliamo passare il turno. Per riuscirci dovremo fare una grande partita. Sappiamo che il Real Madrid è una grande squadra, con grandi qualità e tanta esperienza. Noi però siamo pronti a dare tutto per centrare il passaggio del turno”, ha concluso.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here