Sorteggio Europei Under 21: l’Italia pesca Spagna, Slovenia e Repubblica Ceca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:47
0

L’urna di Nyon non premia l’Italia Under 21: gli azzurrini nel girone degli Europei 2021 se la dovranno vedere con i campioni in carica della Spagna, la Slovenia padrona di casa e la Repubblica Ceca. E le insidie non finiscono qui. 

Girone complicato per l’Italia Under 21 agli Europei del prossimo anno (Foto Getty Images)

Poteva andare meglio. Decisamente. L’Italia Under 21 non è assistita dalla fortuna nel sorteggio degli Europei 2021, che per la prima volta si disputeranno in due Paesi: Ungheria e Slovenia. La squadra del ct Nicolato paga l’inserimento in seconda fascia, che le ha “regalato” avversari non agevoli.

Gli Azzurrini sono stati inseriti nel girone B con Slovenia, padrona di casa, e Repubblica Ceca, ma a creare i maggiori timori è la Spagna campione in carica. Servirà una grande Italia, reduce dalla delusione degli Europei casalinghi del 2019, per superare la fase iniziale e approdare ai quarti di finale.

Leggi anche: Morto Paolo Rossi: il mondo del calcio piange il campione del Mondo

Gli altri gironi. Nel gruppo A sono finite Ungheria, Germania, Romania e Olanda, nel C Russia, Islanda, Francia e Danimarca; nel girone D, infine, Portogallo, Croazia, Inghilterra e Svizzera. Le insidie, insomma, oltre che nel gruppo iniziale per gli Azzurrini si nascondono anche nell’avversario che eventualmente pescheranno nei quarti di finale: vincere il girone sarebbe fondamentale, riuscirci non è scontato.

La fase a gironi si giocherà dal 24 al 31 marzo del prossimo anno, quella finale dal 31 maggio al 6 giugno. Il calendario delle partite, ha fatto sapere l’Uefa, verrà confermato a breve.

Date: le partite dei gruppi A e B si giocheranno il 24, 27 e 30 marzo, quelle dei gironi C e D il 25, 28 e 31 marzo. Quarti di finale il 31 maggio, semifinali il 3 giugno, finale il 6.

L’Italia, che ha vinto cinque volte il torneo, ha staccato il pass per Euro 2021 ottenendo il primo posto nel gruppo 1 grazie a 8 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Non è bastato a evitare l’avversario più temuto: la Spagna, zeppa di talenti, tra i quali il milanista Brahim Diaz e Ansu Fati. I campioni in carica sono i principali favoriti per la vittoria finale.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here