Venezia-Monza 0-2 | La delusione di Zanetti: “Mancata cattiveria”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:04
0

Alla fine dei 90 minuti di Venezia-Monza ha parlato Zanetti, deluso per la sconfitta, ma soddisfatto per il gioco espresso: “Abbiamo difeso molto bene”.

Paolo Zanetti, credit Getty Images

LEGGI ANCHE -> Venezia-Monza 0-2 | Brocchi: “Mai più come a Reggio Emilia”

Non può essere felice del risultato l’allenatore del Venezia, ma, come dichiarato da lui, la squadra non ha giocato male. Ecco le dichiarazioni di Paolo Zanetti in conferenza stampa: “Abbiamo visto due squadre che hanno giocato a calcio, un calcio di qualità. Il primo tempo noi siamo stati costretti a chiuderci nella metà campo. In queste partite bisogna essere cinici quando si hanno le occasioni perché poi la qualità degli avversari viene fuori. Nel secondo tempo la partita è stata sbloccata da un gol strano, che non capita spesso. Da lì in poi la partita si è incanalata in un binario diverso, noi in maniera meno brillante abbiamo cercato di risolverla, ma loro l’hanno gestita meglio arrivando al gol in contropiede, noi eravamo sbilanciati perché volevamo andare a riprenderla. Sono cose che succedono, non abbiamo tempo per piangerci addosso perché si torna a giocare subito e la partita conta tantissimo. Una battuta d’arresto ogni tanto è utile, adesso pensiamo subito alla Reggina. Per quanto riguarda il palleggio e il gioco abbiamo risposto bene, la costruzione e la fase difensiva le abbiamo fatte molto bene anche oggi. Abbiamo fatto fatica ad attaccare, avevamo meno gamba. In vista delle prossime partite bisognerà fare un po’ di turnover attingendo da tutto il gruppo. Con la Reggina sarà difficile, una trasferta lunga da dove sarà complicato portare punti a casa. Non abbaiamo tempo per pensare ad oggi, siamo obbligati a pensare al recupero e a lavorare per lunedì”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here