Entella-Empoli 2-5 | Dionisi: “Non contento, sono arrabbiato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58
0

Il suo Empoli ha demolito un buon Entella, ma, ciononostante, Alessio Dionisi non è affatto contento dei suoi ragazzi: “Prendo il positivo, ma anche il negativo”.

Alessio Dionisi, credit Getty Images

Nonostante il bel risultato, l’allenatore dei toscani ha analizzato la gara in modo molto lucido e critico. A far arrabbiare Dionisi sono stati i primi 45 minuti, giocati senza la giusta intensità. Ecco le sua dichiarazioni in zona mista: “Le partite sono strane. Ancora non mi è passata la rabbia per il primo tempo, il più brutto da quando sono ad Empoli. Mi prendo il positivo, ma anche il negativo. L’Entella non merita questa classifica e ci ha sorpresi. Ero arrabbiato per il primo tempo e lo sono ancora, dobbiamo prendere spunto da quello, perché se risuccede perdiamo. Faccio il plauso per la ripresa. Se approcciamo così le partite le perdiamo. Nel secondo tempo siamo stati squadra, sfruttando le situazioni emerse dalle difficoltà dell’Entella. Abbiamo concesso troppo nel primo e talvolta anche nel secondo. Giocando come nel primo tempo si perdono partite e identità”.

LEGGI ANCHE -> Entella-Empoli 2-5 | Mancuso a fine gara: “Bella giornata”

Sull’atteggiamento del secondo tempo: “I ragazzi hanno messo dentro carattere e voglia. L’atteggiamento è stato diverso, abbiamo cambiato tutto. Moreo in questo contesto ci ha dato qualcosa. La reazione è buona, ma non dimentichiamoci il primo tempo. Ho tanta fiducia in loro e dobbiamo dimostrare di non essere quelli dei primi 45 minuti”.

Sugli infortuni: “Speriamo di recuperare qualcuno per martedì. Spiace per l’infortunio di Bandinelli, i giocatori hanno giocato anche per lui. Chi giocherà si farà trovare pronto. Ora dobbiamo prepara la Cremonese, loro hanno cambiato il trend”.

L’Empoli sfiderà la Cremonese nella gara in casa di martedì alle 21:00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here