Entella-Empoli 2-5 | Vivarini: “Buttata una grande partita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:37
0

Sconfitta molto pesante per l’Entella, che prima va in vantaggio sull’Empoli, ma che poi subisce 5 gol. L’allenatore dei liguri, a fine partita, ha dimostrato tutta la sua delusione.

Vincenzo Vivarini, credit Getty Images

L’Entella ha giocato 45 minuti eccezionali di grande compattezza, ma il secondo tempo travolgente dei toscani (e soprattutto di Mancuso) ha spazzato via ogni speranza per i liguri. Ad analizzare la gara è stato l’allenatore Vivarini, che, ai microfoni dei media ufficiali del club, ha parlato così: “Siamo stati molto fragili mentalmente, ci è dispiaciuto tanto, perché abbiamo preso altri due gol su calci piazzati e abbiamo abbassato l’attenzione su due palloni buttati dall’Empoli. Loro a livello di individualità sono una squadra di alto livello, noi siamo venuti meno sotto l’aspetto caratteriale. Resta il fatto che abbiamo dimostrato di esserci. Stiamo crescendo sotto l’aspetto del gioco, siamo venuti sempre fuori guadagnando campo con delle scelte giuste. Abbiamo preso profondità, cosa che prima non riuscivamo a fare. Ci sono mancate diverse zampate nel primo tempo, poi siamo stati bravi a far gol prima dell’intervallo. Ora c’è un’altra partita e dovremo essere bravi a dare continuità alla crescita della squadra”. 

Sul lavoro che va svolto a livello psicologico per evitare altri balckout: “Ci vuole un risultato. Speravo arrivasse oggi perché era la partita giusta, vedevo bene la squadra. C’è stato un approccio di qualità sotto l’aspetto del gioco, abbiamo espresso un bel calcio. Mentalmente siamo così, servono un paio di partite dove cresciamo sotto l’aspetto caratteriale. Bisogna lavorarci tanto. Dobbiamo essere bravi a sfruttare questa rabbia che ho io, ma che hanno anche i giocatori, perché si rendono conto di aver buttato via una grande partita”.

L’Entella non è riuscita neanche oggi ad ottenere la vittoria, pur giocando la miglior partita stagionale. La prossima partita vedrà i liguri impegnati sul campo difficile del Monza, ma un risultato positivo potrebbe rilanciare una stagione ancora lunga e tutta da giocare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here