Lazio – Hellas Verona 1-2 | Sintesi | Tabellino | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43

A sorpresa l’Hellas Verona vince in casa della Lazio e la scavalca in classifica. Gli scaligeri sono sesti.

lazio hellas verona
Lazio-Hellas Verona chiude gli anticipi del sabato (Photo by Paolo Bruno Getty Images)

Cronaca :

 

 

 

Il Tabellino

Lazio :  Reina , Parolo, Acerbi ( 29′ Hoedt) , Radu; Lazzari (81° Fares), Milinkovic-Savic, Leiva, Akpa-Akpro (81° Pereira) , Marusic; Caicedo Immobile. ( All. S. Inzaghi ) A disposizione: Strakosha, Alia, Armini, Luiz Felipe, Hoedt, D. Anderson, Fares, Cataldi, Escalante, Pereira , Correa, Moro.

Hellas Verona : Silvestri; Lovato, Dawidowicz, Magnani; Faraoni, Tameze ( 69° Favilli) , Miguel Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni (87° Lazovic) ; Salcedo ( 77° Colley). (All. I. Juric) A disposizione : Berardi A. , Pandur , Amione, Ruegg, Udogie, Gunter, Lazovic, Ilic, Danzi, Di Carmine, Favilli, Colley .

Marcatori : 45° Lazzari (Autogol), 56° Caicedo , 67° Tameze

Ammoniti: 59° Akpa Akpro , 64° Caicedo, 67° Reina , 74° Salcedo , 77° Magnani, 78° Marusic, 87° Fares

Sintesi

Lazio-Hellas Verona inizia col minuto di recupero alla memoria di Paolo Rossi. Comincia la partita, prima iniziativa dell’Hellas. Prova ad organizzare la manovra offensiva la Lazio, siamo al 7′ minuto, niente da fare per Marusic. Grande occasione per Immobile che sfiora il gol al 14°. Partita gradevole ma senza grandi occasioni al 20′. Molti cambi di fronte finora un’occasione per parte al 25′. Costretto al cambio Francesco Acerbi, al suo posto Hoedt al 29′. Prova a farsi vedere l’Hellas quando scocca il 40′ minuto, difende con affanno la Lazio. Gol dell’Hellas Verona! Autorete di Lazzari al 46′. Tiro al volo di Dimarco su assist di Faraoni, pallone destinato ad uscire ma la deviazione di Lazzari lo manda alle spalle di Reina.

Fine primo tempo

Al via la ripresa senza cambi. La Lazio prova a partire forte. Al 52′ bene Magnani a coprire su Immobile. Continua la pressione della Lazio. Segna la Lazio al 56′! Ha segnato Caicedo! L’attaccante ecuadoregno riceve palla spalle alla porta e fulmina Silvestri. Gol dell’Hellas Verona al 67′ ! Ha segnato Tameze. Passaggio sbagliato del difensore romeno e Tameze è bravissimo ad infilare Reina. Prova a riacciuffarla la Lazio al 75′. La partita è molto spezzettata, Lazio nervosa quando siamo all’80°. Leggermente stanca la Lazio, paga probabilmente l’impegno Champions settimanale. Mancano 5 minuti al 90′ attacca con i nervi la Lazio. Grandissima parata di Silvestri quando manca poco al recupero. Assalto finale della Lazio con 5 minuti di recupero a disposizione. Problema fisico per Silvestri, estremo difensore gialloblu. Prova a difendersi con tutte le forze l’Hellas. Altro grande intervento di Silvestri e finisce qui il match. L’Hellas Verona vince all’Olimpico!

Highlights

Formazioni ufficiali Lazio – Hellas Verona :

Lazio (3-5-2) : Reina , Parolo, Acerbi , Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Akpa-Akpro, Marusic; Caicedo Immobile. ( All. S. Inzaghi ) A disposizione: Strakosha, Alia, Armini, Luiz Felipe, Hoedt, D. Anderson, Fares, Cataldi, Escalante, Pereira , Correa, Moro.

Hellas Verona (3-4-2-1) : Silvestri; Lovato, Dawidowicz, Magnani; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Salcedo. (All. I. Juric) A disposizione : Berardi A. , Pandur , Amione, Ruegg, Udogie, Gunter, Lazovic, Ilic, Danzi, Di Carmine, Favilli, Colley .

Presentazione

Una delle sfide più avvincenti dell’undicesima giornata di Serie A. La Lazio di Simone Inzaghi ospita l’Hellas Verona di Ivan Juric. I biancocelesti precedono i gialloblu di un punto, entrambe le squadre cercano la vittoria per inseguire i propri obiettivi. La Lazio vuole dare continuità alla vittoria sullo Spezia, la zona Champions dista tre punti. L’Hellas vuole mettere altro fieno in cascina per chiudere quanto prima il discorso salvezza e pensare più in grande. Pesante assenza per la Lazio, non convocato Luis Alberto, varie defezioni anche tra gli scaligeri. Fischio d’inizio alle 20:45.

LEGGI ANCHE —> Lazio-Hellas Verona | La conferenza stampa di Inzaghi

—> Lazio-Hellas Verona | La conferenza stampa di Juric

Probabili formazioni

La Lazio arriva dalla vittoria in trasferta sullo Spezia e dal pareggio interno col Club Brugge che ha regalato il passaggio agli ottavi Champions. Qualche dubbio da sciogliere per mister Inzaghi. Reina appare in vantaggio per difendere la porta. Difesa titolare mentre Luis Alberto , che ieri non si è allenato,  non è stato convocato, giocherà Akpa-Akpro. Davanti Immobile potrebbe riposare, pronto Caicedo. Indisponibili Muriqi, Proto e Lulic.

LEGGI ANCHE —> Lazio – Hellas Verona | I convocati di Simone Inzaghi

La probabile formazione :

Lazio (3-5-2) : Reina, Luiz Felipe, Acerbi, Hoedt; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Akpa Akpro, Fares; Correa, Caicedo. (All. S. Inzaghi)

Hellas Verona che vuole tornare alla vittoria. Mister Juric non potrà contare su Ceccherini squalificato ma ritrova in panchina il ristabilito Gunter. Duello a sinistra tra Lazovic e Dimarco. In attacco serrato duello tra Di Carmine e Favilli per il ruolo di prima punta. Indisponibili Kalinic, Vieira, Benassi e Cetin.

LEGGI ANCHE —> Lazio – Hellas Verona | I convocati di Ivan Juric

La probabile formazione : 

Hellas Verona (3-4-2-1) : Silvestri; Lovato, Dawidowicz, Magnani; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Di Carmine. (All. I. Juric)

Arbitrerà il signor Abisso di Palermo.

LEGGI ANCHE —> Serie A 11ª giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

—> Serie A, gli arbitri dell’11a giornata: Atalanta-Fiorentina a Mariani

Precedenti e curiosità

Netto dominio biancoceleste in serie A contro l’Hellas nelle sfide casalinghe. In 23 sfide all’Olimpico la Lazio ha collezionato 13 vittorie e 8 pareggi, solo 2 le sconfitte, 49 gol fatti a fronte di 24 subiti. L’ultimo precedente fu lo 0-0 dello scorso febbraio. Ultima vittoria in trasferta dell’Hellas Verona risale addirittura all’anno dello scudetto: nella stagione 1984/85 gli scaligeri si imposero per 0-1 grazie ad un autogol di Podavini.

LEGGI ANCHE —> Lazio – Hellas Verona | Diretta streaming | Match live | Dove seguire la partita

Fantacalcio

Occhi puntati sull’attacco biancoceleste: Immobile e Correa su tutti anche se l’attaccante campano dovrebbe partire in panchina. Nell’Hellas Verona attenzione al duo di trequartisti Barak e Zaccagni.

Classifica serie A

26 Milan ,22 Sassuolo *, 21 Inter ,  20 Juventus , Napoli ,19 Hellas Verona* , 18 Roma , 17 Lazio*  ,  14 Atalanta , 13 Udinese* , 12 Bologna , Cagliari , 11 Sampdoria , Benevento ,  10 Spezia* ,  Parma, 9 Fiorentina , 6 Torino* ,  Genoa , 5 Crotone * . (* una partita in più)