Udinese, Okaka si deve operare: di nuovo in campo a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04

L’Udinese dovrà fare a meno di Stefano Okaka per le prossime partite: il centravanti deve sottoporsi a un’operazione. I dettagli sull’infortunio e i tempi di recupero. 

L’attaccante dell’Udinese Stefano Okaka si deve operare (Foto Getty Images)

Dopo Mato Jajalo, operato al crociato sinistro dal professor Mariani, un altro bianconero finirà sotto i ferri. Fortunatamente per l’Udinese, gli infortuni – e quindi i tempi di recupero – sono profondamente diversi. Stefano Okaka si dovrà sottoporre a un intervento, salterà le prossime partite: quando potrebbe rientrare?

La punta deve operarsi a una coscia a causa di una contusione che andrà smaltita chirurgicamente: dovrebbe tornare in campo a inizio gennaio. Okaka salterà quindi la sfida di oggi col Crotone e le gare contro Cagliari e Benevento; da vedere se potrà esserci per Juventus-Udinese del 3 gennaio, anche se è più probabile che torni a disposizione in una delle partite successive.

Leggi anche: Udinese, si teme un lungo stop per Nuytinck

Leggi anche: Udinese, Forestieri lavora per esserci a Cagliari

Da valutare, in relazione agli infortunati, anche le condizioni di Nuytinck: il centrale dovrà sottoporsi a esami strumentali per avere la diagnosi precisa. Per la gara di oggi pomeriggio contro il Crotone, infine, non sarà a disposizione nemmeno Forestieri: l’attaccante argentino ha ripreso ad allenarsi in gruppo, ma non è stato convocato da Gotti.