Ajax-Lille, le conferenze stampa di ten Hag e Galtier

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:13

Domani sera Ajax e Lille si giocheranno un posto per gli ottavi di Europa League: per presentare la sfida sono intervenuti in conferenza stampa Erik ten Hag e Christophe Galtier.

Ajax Lille
Erik ten Hag (allenatore dell’Ajax) e Christophe Galtier (allenatore del Lille) [credit: Getty Images]
Domani sera Ajax e Lille ripartiranno dalla vittoria per 2-1 degli olandesi ottenuta in rimonta nella gara d’andata. Le due squadre si sfideranno per ottenere un posto agli ottavi di Europa League: per presentare il match i due allenatori hanno parlato in conferenza stampa. Ecco le loro dichiarazioni.

LEGGI ANCHE -> Lille-Ajax 1-2: rimonta vincente dei lanceri, la cronaca

La conferenza stampa di Erik ten Hag

Di solito il Lille gioca molto bene, ma all’andata siete riusciti a bloccarli praticamente. Vi aspettate una reazione da parte loro domani? “Credo che dopo l’andata abbiano imparato molte cose su di noi. Penso che siano una squadra fantastica, e infatti sono primi in Ligue 1. Non è un caso, è perché portano qualità sul campo. Per questo sono i primi in Francia, e se sei primo in Francia vuol dire che sei una squadra eccezionale. Se vogliamo andare avanti non basta quanto fatto all’andata, dobbiamo fare meglio. Abbiamo analizzato bene la partita e abbiamo capito dove migliorare. Per avanzare dovremo essere molto bravi”.

Avrà visto la scorsa partita del Lille in Ligue 1, hanno vinto 4-1. Forse il Lorient non è forte come voi, ma è rimasto impressionato dalla loro performance? “Hanno giocato un’ottima partita, molto solida. Sono andati in vantaggio, poi hanno subito il pareggio. Sono rimasti calmi e hanno subito segnato il gol del 2-1: grande vittoria per loro”.

È spaventato dal fatto che domani possano giocare così? “No, non ho mai paura. Rispetto il mio avversario, so chi è, hanno una squadra ottima, ma io scelgo la mia squadra. Abbiamo una buona squadra e so che i miei giocatori sono così ambiziosi da cercare sempre di migliorare ogni giorno. Siamo concentrati per domani”.

Le dichiarazioni di Christophe Galtier

Come ha preparato la partita? “Giovedì scorso abbiamo perso. Dobbiamo fare meglio in fase di possesso palla e andare a giocare più alti. Abbiamo lavorato su questi aspetti. Dobbiamo giocare questa partita. È un match europeo e i giocatori non vedono l’ora di giocare. Faremo tutto il possibile per qualificarci. Dopo il risultato dell’andata e la loro prestazione è evidente che sarà difficile. Ma è una partita tutta da giocare”.

Come si ribalta il risultato? “Non dobbiamo perdere la fiducia. Certi giocatori possono avere dei dubbi dopo il match d’andata. Ma domani dovremo attingere dalla nostra memoria per fare quello che siamo in grado di fare. Dovremo dare il nostro meglio in modo intelligente, ma anche incosciente. Non dobbiamo avere dei rimpianti come all’andata. Possiamo fare molto meglio”.