Shakhtar-Maccabi 1-0 | Tabellino | Cronaca | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49
0

Missione compiuta per lo Shakhtar Donetsk che accede agli ottavi di Europa League a spese del Maccabi Tel Aviv. Gli ucraini si impongono anche al ritorno: decide un penalty trasformato da Junior Moraes. Il tabellino, la cronaca e gli highlights.

Con la maglia gialla Eitan Tibi, difensore del Maccabi Tel Aviv (foto Getty Images)

Nulla da fare per il Maccabi Tel Aviv che non riesce a ribaltare lo 0-2 dell’andata e perde anche a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk. Gli ucraini conquistano il pass per gli ottavi di finale di Europa League grazie al successo di sette giorni fa replicato dall’affermazione di questa sera: decisivo il gol su calcio di rigore siglato da Junior Moraes al 66′.

La cronaca

Lo Shakhtar si sbarazza del Maccabi e approda agli ottavi di finale di Europa League. Gli ucraini, forti del 2-0 di sette giorni fa in Israele, corrono qualche rischio soltanto nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo quando la pressione dei ragazzi di Van Leeuwen si è fatta insistente dopo un avvio soporifero.

Gli israeliani hanno sfiorato il gol in almeno due occasioni scaturite da due tiri dalla bandierina ben calciati. Sul primo, Trubin è stato superlativo ad evitare l’autogol di Junior Moraes che aveva cercato di allontanare la palla di testa. Sul secondo, ci hanno pensato i legni a salvare la formazione di Castro: testa di Hernandez sulla traversa e ribattuta di Perez sul palo.

Scampati i due grossi pericoli, lo Shakhtar si è preoccupato di controllare il doppio vantaggio dell’andata senza scoprirsi troppo. Il tecnico Castro ha inserito Tete all’inizio della ripresa ed è stato proprio lui, già a segno all’andata, a propiziare il gol che ha chiuso definitivamente il conto. Il brasiliano si è inserito in area da destra ed è stato atterrato da Ben Haim. Calcio di rigore indiscutibile trasformato da Junior Moraes.

E’ il 66′ e la partita finisce praticamente qui. Il Maccabi – lodevole sotto il profilo dell’impegno ma tecnicamente inferiore agli avversari – ci ha provato nel finale con il nuovo entrato Fernando ma il suo tiro è finito fuori di poco.

Lo Shakhtar vince, mantiene inviolata la sua porta per la quinta gara consecutiva e soprattutto accede al turno successivo dell’Europa League.

Shakhtar-Maccabi 1-0: il tabellino

SHAKHTAR (4-3-3): Trubin; Dodo, Kryvtsov, Vitao (78′ Korniienko), Matvienko; Marlos (46′ Antonio), Maycon, Patrick; Solomon (46′ Tete), Moraes (78′ Fernando), Taison (78′ Konoplyanka). Allenatore: Castro.

A disposizione: Shevchenko, Pyatov, Khocholava, Korniienko, Bondar, Marcos, Tete, Bolbat, Sudakov, Konoplyanka, Mudryk, Fernando.

MACCABI (4-2-3-1): Tenenbaum; Geraldes, Hernandez, Tibi, Saborit; Glazer, Peretz; Hozez (77′ Biton), Golasa (77′ Rikan), Ben Haim (67′ Guerrero); Pesic (67′ Blackman). Allenatore: Van Leeuwen.

A disposizione: Peretz, Davidzada, Blackman, Shechter, Yeini, Piven, Kandil, Biton, Baltaxa, Guerrero, Rikan.

ARBITRO: José Maria Sànchez (Spagna). Assistenti: Raul Cabañero e Iñigo Prieto (Spagna). Quarto uomo: José Luis Munuera (Spagna) Var: Ricardo de Burgos (Spagna). Assistente Var: Guillermo Cuadra Fernandez (Spagna).

RETE: Junior Moraes (S) su rigore al 66′.

NOTE: Ammonito Vitao (S).

Gli highlights

Pubblicheremo il video con le immagini salienti della partita non appena sarà disponibile.

LEGGI ANCHE —> Lo Shakhtar supera ancora il Maccabi e si qualifica

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here