Tomaso Trussardi, la rivelazione: “Mio padre voleva l’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35
0

Alla viglia della partita fra Inter e Atalanta, Tomaso Trussardi rivela che una delle famiglie più famose di Bergamo in realtà è tifosa della squadra di Milano. E poi racconta un retroscena: quando suo padre provò ad acquistare l’Inter…

Da sinistra: Michelle Hunzicher ed il marito Tomaso Trussardi all'evento 'Trussardi Jeans Celebrates The New IT Bag' a Milano, 17 novembre 2015 (foto di Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)
Da sinistra: Michelle Hunziker ed il marito Tomaso Trussardi all’evento ‘Trussardi Jeans Celebrates The New IT Bag’ a Milano, 17 novembre 2015 (foto di Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Tomaso Trussardi, alla vigilia di Inter-Atalanta, fa una rivelazione un inaspettata: lui e la sua famiglia tiferanno per la vittoria dell’Inter. Interrogato da La Gazzetta dello Sport, spiega: “Sono cresciuto in una famiglia interista. Mio padre (Nicola Trussardi, ndr) entrò anche in contatto con la società, prima che la prendesse Moratti“.

Ecco una vecchia foto di Tomaso Trussardi con il padre Nicola:

Trussardi: “Il tifo dell’Inter è più bon ton

Poi Trussardi descrive così i tifosi atalantini: “Il tifoso interista mi sembra più ‘bon ton’, con punte di distacco. A Bergamo, invece, sono più veraci, un po’ come i napoletani, e la Dea è quasi una ragione di vita“. Insomma Trussardi, presidente dell’omonima casa di moda italiana, si trova più a suo agio a Milano che a Bergamo.


Leggi anche:

Poi però aggiunge, facendo anche i complimenti ad un’altra importante famiglia di Bergamo: “Il tifo dell’Atalanta coinvolge tutti: dall’imprenditore che si sbraccia come un bambino in tribuna al magutt, al manovale che va in curva. Una specie di vero e proprio culto per l’Atalanta, che la gestione Percassi ha reso anche l’orgoglio della città“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here