Roma, Fonseca: “Un piacere allenare la Roma”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:40
0

Una grande prestazione della Roma consente agli uomini di Fonseca di mettere una seria ipoteca al passaggio del turno di Europa League. Il mister ai microfoni di Sky a fine gara è molto soddisfatto della prestazione e anche della sua esperienza a Roma.

Roma, Fonseca: "E' un grande piacere allenare la Roma"
Il gol di El Shaarawy (by Getty Images)

Innanzitutto complimenti per la prestazione. Ci aspettavamo uno Shakhtar diverso, che ne pensa? Anche lei è rimasto stupito? Io mi aspettavo che loro non ci avrebbero pressati alto, aspettandoci quindi più bassi, per poi ripartire in contropiede. Stasera siamo stati bravi, l’abbiamo preparata bene, aspettando il momento giusto per fare pressione, abbassandoci quando dovevamo. Penso che abbiamo fatto una partita difensivamente molto buona.

LEGGI ANCHE -> Manchester United-Milan 1 a 1, formazioni ufficiali, tabellino, cronaca

Ci sono tante belle storie da raccontare, dentro questa partita, l’energia di El Shaarawy che entra e si mangia il campo, c’è la crescita clamorosa di Pellegrini, c’è Mancini che dimostra un fortissimo senso di appartenenza stringendo i denti fino in fondo…non possiamo dire come finirà la stagione, ma ci sembra che lei stia costruendo un gruppo con dei valori importanti, lo avverte? Sì, sono d’accordo si sacrificano tutti, come ha fatto Mancini, c’è un bellissimo spirito di squadra e pur essendo stanchi, nessuno si tira indietro, vogliono giocare tutti. Questo aspetto per un allenatore è importante.

Lei si arrabbia ogni tanto, anche se sembra un buono…Pedro le ha risposto male e lei lo ha immediatamente sostituito, ci spiega cosa è accaduto con lui? No, non è stato un cambio punitivo, semplicemente è che lui non aveva capito cosa gli stessi chiedendo…

Lo Shakhtar nel girone di Champions aveva battuto due volte il Real Madrid, come avete fatto a rendere semplice la partita di stasera? Non è stata facile, io li conosco bene, sono una squadra di grande valore, si chiudono bene, stanno molto corti e sono fortissimi in contropiede. Siamo stati noi oggi ad aver fatto molto bene.

La Roma ha un ottimo approccio nelle gare europee. Su 9 gare in coppa ne avete vinte 7. Giocate in Europa con piacere, senza eccessivi patemi d’animo. C’è molto della sua esperienza in questo? Queste partite mettono stimoli e motivazioni diverse. Si vede che i ragazzi lo sentono e stanno maggiormente focalizzati.

Come è allenare a Roma? Quali sono le sue sensazioni? Mi piace molto allenare la Roma. E’ un grande piacere, mi piace la città, i tifosi…Non è facile qui, lo sapete bene, ma cerco di essere sempre equilibrato e sto facendo tesoro di questa esperienza che mi sta dando moltissimo come allenatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here