Chievo, Aglietti: “A Lecce dura, ma ce la giochiamo. Djordjevic out”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:59
0

Il Chievo Verona sarà ospite del Lecce nella 27a giornata di Serie B. Allo Stadio Via del Mare andrà in scena uno scontro diretto per la promozione in massima categoria. Il tecnico Alfredo Aglietti ne ha parlato in conferenza stampa alla vigilia.

aglietti
Alfredo Aglietti, allenatore del Chievo Verona (Photo/Getty Images)

La corsa alla promozione diretta in massima categoria passa dallo Stadio Via del Mare. Tra quelle mura, domani a partire dalle 14.00, Lecce Chievo Verona si sfideranno in occasione della ventisettesima giornata del campionato di Serie B. Uno scontro diretto per puntare in alto, dato che le due squadre si trovano rispettivamente al sesto e settimo posto della classifica con soltanto un punto di differenza. I clivensi, tuttavia, seppure la posizione in zona play-off sia ancora favorevole, negli ultimi turni hanno ottenuto risultati non soddisfacenti: tre sconfitte e una vittoria. Per giocarsi il salto di categoria serve qualcosa di più. Di fronte a sé, nel prossimo impegno, troveranno però un avversario in salute.

Leggi anche -> Gravina: “Non è un pericolo far entrare 10mila tifosi in stadi 60mila”

Aglietti alla vigilia

Alfredo Aglietti, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della trasferta, ha parlato delle delusioni delle scorse gare: “Vogliamo riscattarci dalla sconfitta con il Vicenza ma non dobbiamo neanche starci a pensare più di tanto, il campionato va avanti e dobbiamo essere pronti a fare una partita importante domani a Lecce perché di questo ci sarà bisogno senza dover pensare al cammino precedente. Ho sempre detto, noi dobbiamo pensare partita per partita, gara per gara. Ci sono dei momenti positivi, ci sono momenti meno positivi, ovvero incidenti di percorso come è successo a noi contro il Vicenza ma per questo non bisogna perdere convinzione e certezze. Bisogna avere la continuità di credere in sé stessi. Non è che si poteva pensare di tenere quello che il nostro rollino. Forse c’è stato qualche sconfitta di troppo, questo è vero, però, è anche vero che come ho detto, magari se le sconfitte fossero state dilazionare nel tempo, i punti sarebbero quelli che abbiamo dunque pensiamo alla partita di domani che sarà difficile e impegnativa contro una squadra forte, di categoria superiore ma possiamo giocarcela“.

Il Lecce è una squadra ostica, con uno dei migliori attacchi della categoria. Il Chievo Verona, tuttavia, è una delle migliori difese. “Questa potrebbe essere una chiave di lettura perché i numeri a 10-11 partite dalla fine, vorranno pur dire qualcosa. Sicuramente il fatto che loro hanno il miglior attacco e noi la seconda miglior difesa è frutto del lavoro che si che si è svolto durante l’anno. È chiaro che poi è riduttivo perché non conterà solo magari non prendere gol oppure da parte loro cercare di segnare. Noi dovremmo essere propositivi, dovremmo comunque ribattere colpo su colpo. Dobbiamo cercare di metterli in difficoltà con le nostre armi, sapendo che davanti troveremo dei giocatori importanti come quelli che ha il Lecce“. E sugli uomini a sua disposizione: “Diciamo che stiamo bene, ho visto una buona gamba durante la settimana. Ci siamo allenati bene e le scorie della partita col Vicenza, sono passate. A livello numerico, purtroppo, perdiamo Djordjevic perché ha avuto un risentimento muscolare al polpaccio. Poi per il resto — conclude Aglietti siamo tutti disponibili“.

Leggi anche -> Lecce, Corini: “Chievo forte, ma giochiamo per vincere. Serve continuità”

I convocati del Chievo Verona

Questi i giocatori convocati da mister Alfredo Aglietti per il match Lecce – ChievoVerona, 28^ giornata di Serie BKT che si disputerà sabato 13 marzo alle ore 14.00 allo stadio Via del Mare:

PORTIERI:

1 – Andrea Seculin

12 – Michele Bragantini

33 – Adrian Semper

DIFENSORI:

5 – Michele Rigione

6 – Maxime Leverbe

13 – Francesco Renzetti

15 – Sauli Vaisanen

21 – Daniel Pavlev

27 – Matteo Cotali

32 – Vasile Mogos

89 – Guillaume Gigliotti

CENTROCAMPISTI:

8 – Emanuele Zuelli

10 – Joel Obi

14 – Luca Palmiero

16 – Luca Garritano

17 – Emanuele Giaccherini

24 – Mattia Viviani

26 – Massimo Bertagnoli

ATTACCANTI:

9 – Michael Fabbro

11- Antonio Di Gaudio

18 – Luigi Canotto

93 – Francesco Margiotta

98 – Manuel De Luca

99 – Amato Ciciretti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here