Galliani positivo al Covid da 2 settimane: ricoverato subito in ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35
0

L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani è stato ricoverato dopo l’annunciata positività al Covid-19 del 26 febbraio scorso.

galliani

La notizia – riportata da Liberoquotidiano.it – è stata confermata dalla stessa società brianzola. Galliani, in ospedale da qualche giorno, è in buone condizioni e la scelta del ricovero è stata presa in via precauzionale, al fine di poterlo monitorare.

L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani ha scoperto il contagio il 26 febbraio scorso e dopo un periodo di isolamento fiduciario nella sua casa milanese è stato portato domenica al San Raffaele di Milano, dove è seguito dal primario di Anestesia e Rianimazione Alberto Zangrillo, lo stesso che ha seguito anche Silvio Berlusconi, e come riferisce il Corriere della Sera, l’ad del Monza sta facendo “costanti progressi dopo le terapie”.

Leggi anche——————–> Man Utd-Milan 1 a 1: le parole di Solskjaer e Pioli nel post partita

Mario Balotelli polemiche sul suo super stipendio: quanto guadagnerà

La carriera di Mario Balotelli non è mai stata lineare, con alti e bassi che ne hanno caratterizzato le ascese e le discese. A quanto pare però oggi il calciatore è in direzione “svalutazione”, visto che il suo stipendio ha subito un forte calo dai tempi d’oro.

Gli ingaggi di Mario Balotelli sono diventati sempre meno luccicanti e dai 6 milioni netti a stagione, oggi si aggirano a soli 500 mila euro: una differenza che fa riflettere. Sono lontani i tempi in cui la popolarità del calciatore faceva esultare gli spalti, quando in veste da centroavanti, agli Europei distrusse la Germania in soli 30 minuti. Oggi il 30enne, che ha esordito in serie A nella stagione 2007-2008 al 90º minuto di Cagliari-Inter (0-2), è addirittura un acquisto scomodo.

Grazie al suo agente Mino Raiola, il quale ha rinunciato alle commissioni, Galliani e Berlusconi, Mario Balotelli una squadra l’ha trovata, il Monza. Balotelli torna indietro, gioca in B per traghettare la squadra in A e ritrovare la carica di un tempo oltre a riacquistare la fiducia perduta. Il suo stipendio fino a giugno 2021 sarà di €400 mila euro che con i bonus potrà arrivare massimo a 500 mila.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here