Juve, Alex Sandro deluso: “L’errore più grande col Porto? L’approccio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:53
0

Juve, Alex Sandro: “L’eliminazione col Porto? Ronaldo è triste come tutti noi. Ma è già in campo a spingere”

Alex Sandro  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
Alex Sandro (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

 

Rabbia, delusione, ma anche tanta voglia di girare pagina provando la miracolosa rincorsa all’Inter in campionato. E’ quello che emerge dalle parole di Alex Sandro, che in casa Juve ha fatto il punto della situazione dopo l’eliminazione dalla Champions attraverso i microfoni di SkySport.

Così il bianconero: “Siamo ancora delusi per l’eliminazione e l’errore più grande è stato l’approccio alla partita. Anche la gara d’andata l’abbiamo cominciata malissimo sia nel primo che nel secondo tempo ed è proprio in quei momenti in cui la partita sembra facile che dobbiamo migliorare. Si può subire gol anche in azioni che apparentemente non sembrano pericolose e questo può portarci alla sconfitta. Dobbiamo pensare che ogni pallone è importante e che ogni azione può cambiare la partita e la nostra stagione. In questo senso dobbiamo migliorare”.

Alex Sandro: “Il campionato? Pensiamo sempre a vincerlo, faremo del nostro meglio”

Come sta davvero Cristiano Ronaldo, “silenzioso” sui social e stranamente non intervenuto davanti alle telecamere? Risponde Alex Sandro: “Dopo la partita era triste come tutti. Volevamo passare il turno, ma non ce l’abbiamo fatta. Cristiano comunque oggi era già in campo ad allenarsi bene e spingere perché ci sono ancora trofei da vincere. Ci sono ancora campionato e Coppa Italia e tutti noi sappiamo quello che vogliamo e quello che abbiamo davanti. Dobbiamo lavorare per questi obiettivi“. Ci sono ancora 13 partite in serie A ed una finale di Coppa Italia con l’Atalanta da vivere. Alex Sandro: “Proveremo a fare il nostro meglio e lavoreremo per vincere tutte le partite. E’ il nostro obiettivo fin dall’inizio della stagione e da allora la nostra mentalità non è cambiata, pensiamo sempre a vincere il campionato. Ci sono ancora tante partite e dobbiamo essere bravi a vincerle tutte, oltre alla finale di Coppa Italia”.

Leggi anche > Juventus-Napoli, nuovo rinvio per il recupero: cambia la data del big match

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here