PSG, Di Maria rinnova, Neymar e Mbappé questioni ancora aperte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56
0

Di Maria resta al PSG, ora i fronti caldi sono Neymar e Mbappé che invece non si sono ancora legati al club parigino.

PSG Di Maria
L’attaccante del PSG Angel Di Maria (Credits: Getty Images)

La prima firma è arrivata, il Paris Saint Germain oggi ha annunciato il rinnovo di contratto per una stagione di Angel Di Maria. Una stella assoluta del calcio mondiale, a volte offuscata da Neymar e Mbappé, ma che è sempre risultata fondamentale per i successi dei parigini. Arrivato a 33 anni l’argentino ha messo la firma sul prolungamento dell’intesa fino al 2022, un’altra stagione in maglia rossoblu quindi allontanando le pretendenti. Ad un certo anche la Juventus sembrava volersi inserire per l’esterno mancino che in questa stagione ha giocato tra campionato e Champions League 25 partite mettendo a referto 5 gol e 13 assist.

Di Maria resta, ora tocca a Neymar e Mbappè

Risolta una questione, ce ne sono altre due molto più “calde” sulla scrivania di Leonardo. La prima, e forse la più facile da risolvere, è quella che riguarda Neymar. A 29 anni il campione brasiliano va in scadenza a giugno nel 2022 con annessi rischi in caso di mancato rinnovo di svalutazione del cartellino oppure di cessione a parametro zero. Nelle ultime settimane però è iniziato a filtrare un certo ottimismo e sono in molti a credere che l’attaccante carioca nelle prossime settimane possa firmare il rinnovo. Il Barcellona lo ha corteggiato moltissimo nelle ultime due estati ma ora sembra impossibile che possa tornare alla carica, viste le condizioni delle sue finanze.

Di Maria resta, Neymar probabilmente anche, a questo punto resta da capire cosa succederà ad Mbappé. A soli 22 anni è già una delle più brillanti stelle del calcio mondiale, capace di cambiare le partite da solo e di vincere un mondiale con la Francia da titolare nonostante la giovanissima età. Un fenomeno assoluto che anche lui andrà in scadenza nel 2022 e qui però le pretendenti ci sono eccome. Florentino Perez, presidente del Real Madrid, da tempo cerca di strappare Mbappè al Paris Saint Germain. Al momento la situazione è in una fase di stallo, il giocatore e la società parigina non sembrano aver fatto importanti passi avanti per il rinnovo, ma questo non significa necessariamente che il transalpino possa partire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here