Monza, Brocchi commenta la sconfitta: “Mancati ritmo e cinismo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56
0

Il Monza perde in trasferta contro la Reggina 1-0 (gol di Rivas): l’allenatore dei biancorossi Cristian Brocchi ha commentato la sfida in conferenza stampa.

Brocchi Monza
Cristian Brocchi, allenatore del Monza (credit: Getty Images)

Il Monza perde in trasferta contro la Reggina 1-0: decisiva la rete di Rigoberto Rivas nella ripresa. I biancorossi sono stati poco pericolosi: Mario Balotelli ha avuto una grandissima occasione subito dopo aver incassato la rete, ma Nicolas è stato reattivo a bloccare il suo tiro piazzato. Sconfitta pesante per il Monza, che manca l’aggancio in vetta all’Empoli e concede alla Salernitana la chance di sorpasso.
Cristian Brocchi ha commentato la partita al termine dei 90 minuti: ecco le sue dichiarazioni di seguito.

LEGGI ANCHE -> Reggina-Monza 1-0, Rivas decisivo: cronaca, tabellino e classifica

La conferenza stampa di Brocchi dopo Reggina-Monza

Imbattibilità in trasferta che durava da 3 mesi: cos’è mancato alla squadra oggi?
“Sono mancati ritmo e cinismo. Sapevamo che la Reggina ci avrebbe concesso poco, che lavorava su di noi cercando di chiuderci tutte le giocate venendoci ad aggredire forte. È una squadra compatta, aggressiva e che ti toglie tutte le linee di giocata, lo sapevamo. Dovevamo essere più bravi in alcuni frangenti a velocizzare la manovra e a capitalizzare le poche occasioni che abbiamo creato”.

La difesa ha mostrato qualche falla e l’attacco non ha avuto grosse occasioni: quale aspetto la preoccupa di più?
“No, non c’è un aspetto che mi preoccupa più o meno. Venivamo da un’ottima prestazione, questa è stata sicuramente più difficile, lo avevo anche anticipato alla vigilia. È una partita che poteva essere decisa da singoli episodi: loro hanno avuto la bravura di fare gol, noi no”.

Il Monza ha reagito sempre dopo una sconfitta, ora si torna subito in campo martedì. Occasione per rifarsi con la Reggiana.
“Sì, assolutamente, meno male che giochiamo subito. Avremo poco tempo per recuperare le energie, ma sono sicuro che i ragazzi, come sempre, cercheranno di reagire e di mettere in campo quello che ci è mancato oggi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here