Cagliari-Juve 1-3: tripletta di Ronaldo. Tabellino, highlights e pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54
0

Rabbia Juve, contro il Cagliari i bianconeri dimenticano il Porto con un devastante Ronaldo in tripletta: qui formazioni, cronaca live, highlights, tabellino e pagelle

Immenso Cristiano Ronaldo (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
Immenso Cristiano Ronaldo (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

 

Cagliari-Juve 1-3: il tabellino

Rete: 10′ Cristiano Ronaldo, 25′ e 32′ Cristiano Ronaldo, 61′ Simeone

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli (69′ Klavan), Godin, Rugani (40′ Gaston Pereiro); Zappa (69′ Asamoah), Marin, Duncan (80′ Deiola), Nainggolan, Nandez; Simeone (80′ Cerri), Joao Pedro. All. Semplici

Juve (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (83′ Frabotta), De Ligt, Chiellini (70′ Bonucci), Alex Sandro (34′ Bernardeschi); Kulusevski, Danilo, Rabiot, Chiesa (83′ Arthur); Morata (70′ McKennie), Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Arbitro: Calvarese di Teramo. Guardalinee: Vivenzi e Cecconi. Var: Chiffi. Avar: Galetto

Ammoniti: 13′ Ronaldo, 18′ Cuadrado

Cagliari-Juve 1-3: cronaca live, tris di Cristiano Ronaldo

ORE 18.00 – Juve super offensiva. Per la prima volta Pirlo mette dentro dall’inizio tutti i suoi giocatori più offensivi (stante l’assenza di Dybala): in campo insieme Chiesa, Kulusevski, Morata e Ronaldo. Nel Cagliari confermato Simeone vicino a Joao Pedro. Linea difensiva con Ceppitelli, Godin e Rugani.

Alla prima vera palla-gol Cristiano Ronaldo non perdona. 0-1 Juve. Calcio d’angolo dalla destra per la Juve battuto da Cuadrado preciso sulla testa di Cristiano Ronaldo che svetta alto su Nandez e insacca il vantaggio bianconero: è il 28° gol stagionale di Cristiano, numero 93 in bianconero in 122 partite. CR7 zittisce tutti, azzera le critiche piovute dopo l’episodio della barriera aperta in Juve-Porto e raddoppia su rigore al 25′, da lui stesso conquistato. 0-2 Juve. Ronaldo non sbaglia dal dischetto: Cragno intuisce la direzione, ma il tiro del portoghese lo trafigge per la seconda volta.

Al 32′ è tripletta di Cristiano Ronaldo: Chiesa scappa in contropiede sulla sinistra poi dalla trequarti pesca Ronaldo sulla destra: il portoghese con un doppio passo si libera della marcatura di Rugani e scarica il diagonale alle spalle di Cragno. Immenso! Al 34′ si fa male Alex Sandro: il brasiliano chiede di uscire per un problema muscolare. Al suo posto Federico Bernardeschi in posizione di terzino sinistro.

Ripresa con polemiche del Cagliari: tocco di braccio di Cuadrado, niente penalty

Ripresa. Proteste vibranti per il Cagliari al 50′: nel tentativo di appoggiare di testa un pallone a Szczesny, Cuadrado ha ciccato il pallone mandandoselo sul braccio. Calvarese ha ritenuto il contatto fortuito. Al 61′ il Cagliari accorcia: Zappa va via a Bernardeschi nell’uno due e mette a rimorchio per l’argentino Simeone che in equilibrio precario trova la rete. 1-3.

Cagliari-Juve per girare pagina e creare nuovi stimoli, un nuovo entusiasmo dando rilancio al progetto: è questa la missione dei bianconeri di Andrea Pirlo, oggi alle 18 impegnati in Sardegna. 52 i punti dei bianconeri, 22 quelli della squadra allenata da Semplici, che arriva al match forte di tre risultati utili consecutivi (due vittorie e il pareggio contro la Sampdoria nell’ultimo turno).

Leggi anche > Cagliari-Juve, Pirlo: “La nostra stagione non è finita col Porto”

Precedenti e curiosità

Rossoblù e bianconeri si sono affrontati in casa dei sardi 39 volte. Il bilancio è nettamente a favore degli juventini, che possono vantare 17 vittorie, contro le 10 dei cagliaritani. Sono invece 12 le gare terminate in parità. Occhio all’ultimo incrocio in Sardegna: risale al 29 luglio scorso, quando il Cagliari di Walter Zenga vinse alla Sardegna Arena contro i bianconeri di Maurizio Sarri col risultato di 2-0, reti di Gagliano e Simeone. Netta sconfitta per il Cagliari, invece, all’andata a Torino: il 21 novembre scorso, i bianconeri di Pirlo rifilarono due reti ai rossoblù di Di Francesco. A segno Cristiano Ronaldo (doppietta).

Considerando invece tutte le competizioni sono 90 le partite tra le due squadre con 45 vittorie della Juventus, 15 cagliaritane e 30 pareggi. Curiosità: sono ben 15 anni che manca il pareggio nei match giocati in Sardegna. L’ultimo pareggio è datato 15 aprile 2006 con il punteggio di 1-1. Il vantaggio di Suazo alla fine del primo tempo fu annullato al minuto 95 dal gol di Fabio Cannavaro.

Classifica serie A

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here