Vivarini: “Vincere con le buone o con le cattive”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:25
0

Match importantissimo per la Virtus Entella domani contro la Cremonese. Servono tre punti per sperare di abbandonare le sabbie mobili dell’ultimo posto. Vivarini: “Con le buone o con le cattive dobbiamo vincere”.

Vincenzo Vivarini, allenatore della Virtus Entella (foto Getty Images)

Un solo imperativo: vincere per battere una diretta concorrente nella corsa salvezza e abbandonare le sabbie mobili dell’ultimo posto in classifica.

Dopo quattro pareggi consecutivi, la Virtus Entella ci proverà domani in casa contro la Cremonese nel match in programma allo stadio comunale Chiavari, valido per la 29esima giornata del campionato di Serie B. Calcio d’inizio dell’incontro alle 16, arbitra Massimi di Termini.

Ecco le parole del tecnico dei liguri alla vigilia del match rilasciate sui canali social del club.

Vivarini: “Ora serve una vittoria”

“Ora serve una vittoria, lo diciamo da due-tre settimane che bisogna trattare queste partite come finali. Ci stiamo mettendo tanta voglia e applicazione, stiamo facendo prestazioni molto equilibrate e attente a livello tattico. Stiamo ottenendo risultati contro squadre molto importanti però la partita di domani la giochiamo in casa ed è troppo importante la vittoria”, ha dichiarato l’allenatore dell’Entella.

“Contro la Cremonese ci vuole serenità”

“Contro la Cremonese ci vuole un risultato pieno, ci vuole serenità e tranquillità. Incontriamo una squadra che comunque, al di là dei punti che ha, è molto forte. Ha individualità di altissimo livello. Però noi o con le buone o con le cattive dobbiamo cercare di conquistare la vittoria in casa”.

Vivarini: “La squadra sta dimostrando professionalità”

“La squadra si sta applicando tantissimo, ha dimostrato unione, ci tiene a far bene. Spero vengano premiati perché hanno dimostrato professionalità ma è chiaro che solo una vittoria potrebbe gratificarli. Non è facile stare su di giri da ultimi in classifica”, ha concluso il tecnico della Virtus.

LEGGI ANCHE —> Pecchia: “Entella in salute, ci serviranno le idee chiare”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here