Monza-Reggiana 2-0, Augusto-Colpani: cronaca, tabellino e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:58
0

Il Monza batte la Reggiana grazie ai gol di Carlos Augusto e Colpani; quarta sconfitta consecutiva per gli emiliani.

Monza Reggiana
Cristian Brocchi (allenatore del Monza) e Massimiliano Alvini (allenatore della Reggiana) [credit: Getty Images]

Cronaca del match e diretta live

Brocchi rivoluziona completamente la squadra dopo la sconfitta di Reggio Calabria: 4-3-1-2 e diversi cambi nella formazione titolare (tra cui i ritorni di Lamanna e D’Errico dal primo minuto). Alvini si affida al 4-2-3-1 e sceglie il trio Lunetta-Radrezza-Laribi alle spalle di Ardemagni. Il primo squillo del match ha la firma di Dany Mota, ma il suo colpo di testa finisce sul fondo. Il vantaggio arriva subito dopo, con il portoghese che cerca il suggerimento centrale per Diaw: il pallone viene respinto dalla difesa malamente e Carlos Augusto è rapace nello scaraventare il pallone in rete col suo sinistro. I biancorossi hanno la possibilità di raddoppiare il vantaggio al 70′: Diaw conduce alla grande il contropiede e serve Dany Mota che prova il cross in area, ma Frattesi ostacola il tiro a colpo sicuro di D’Errico. Il gol del 2-0 arriva al minuto 84 con Colpani che riceve il suggerimento di D’Errico e scarica un destro potente sotto la traversa dai 15 metri. Il Monza sfiora anche il terzo gol con Ricci, servito alla perfezione da Maric, ma che tira debolmente col destro. Il risultato non cambia più: 2-0 e secondo posto consolidato per i biancorossi, quarta sconfitta consecutiva per gli emiliani.

LEGGI ANCHE -> Monza, Brocchi in conferenza stampa: “Partita importante”. I convocati

Monza-Reggiana: le formazioni ufficiali

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Donati (81′ Sampirisi), Scaglia, Pirola, Carlos Augusto (58′ Anastasio); Frattesi, Scozzarella (81′ Colpani), Armellino; D’Errico (85′ Ricci); Dany Mota (81′ Maric), Diaw. Allenatore: Brocchi

Reggiana (4-2-3-1): Venturi; Yao (81′ Costa), Ajeti, Espeche, Kirwan; Del Pinto, Varone (78′ Mazzocchi); Lunetta (78′ Cambiaghi), Radrezza, Laribi (46′ Kargbo); Ardemagni (Zamparo). Allenatore: Alvini

Arbitro: Pezzuto
Assistenti: Lanotte – Massara
IV uomo: Illuzzi

Tabellino

Monza-Reggiana 2-0 (11′ Carlos Augusto, 84′ Colpani)
Ammonito: 54′ Varone

Classifica di Serie B

 

Precedenti e curiosità

Monza e Reggiana si sono affrontate finora 35 volte in Serie B, per un bilancio di 11 vittorie dei brianzoli, 13 degli emiliani (compreso il 3-0 nel match d’andata) e 11 pareggi.

Il Monza è rimasto imbattuto in 15 delle 17 sfide casalinghe di Serie B contro la Reggiana (8V, 7N); le uniche due sconfitte interne dei brianzoli contro i granata risalgono al giugno 1973 (0-3) e al novembre 1967 (0-1).

Soltanto contro il Brescia (14), il Monza ha tenuto la porta inviolata più volte che contro la Reggiana nelle gare casalinghe del torneo cadetto: ben 13, comprese tutte le ultime cinque.

Il Monza ha vinto soltanto una delle ultime 12 partite di Serie B giocate contro squadre emiliano-romagnole (7N, 4P): quella per 3-2 contro il Ravenna, nel maggio 2001 (doppietta di Oscar Damiani e centro di Ugali).

Dopo una serie di tre vittorie consecutive in casa, il Monza ha vinto soltanto una di tutte le successive cinque gare casalinghe di campionato (3N, 1P), tuttavia si tratta della più recente, contro il Pordenone.

Sconfitta per 0-1 del Monza nell’ultima gara di campionato: i brianzoli non hanno mai perso due partite di fila in questa Serie B.

La Reggiana arriva da tre sconfitte consecutive in campionato: nelle precedenti sette gare di Serie B, gli emiliani avevano perso solo due volte (quattro vittorie, un pareggio).

Nessuna squadra ha subito più gol della Reggiana nei primi tempi di questo campionato (21 come il Pescara); soltanto la Reggina (sei) ne ha invece concessi meno del Monza (nove) nelle prime frazioni finora.

Davide Diaw ha segnato un gol alla Reggiana a dicembre 2020 con la maglia del Pordenone; l’attaccante dei brianzoli non ha ancora trovato la rete con il Monza ed è a secco da nove partite di campionato: suo peggior digiuno in Serie B da maggio 2019 quando era in forza al Cittadella.

Il match d’andata contro il Monza resta l’unico in cui Igor Radrezza ha sia segnato che fornito un assist in una singola gara di Serie B.

Fonte: StatsPerform

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega B (@legab)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here