Italia U21, i convocati: c’è tanta Serie B, solo un calciatore gioca all’estero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
0

Paolo Nicolato ha deciso chi saranno i convocati dell’Italia U21 per le prossime tre partite di Euro U21. Ecco tutti i nomi in lista: non mancano le sorprese.

Italia Under 21, l'allenatore Paolo Nicolato durante la partita dei gironi di qualificazione di Euro con l'Islanda, 16 novembre 2019 (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images)
Italia Under 21, l’allenatore Paolo Nicolato durante la partita dei gironi di qualificazione di Euro con l’Islanda, 16 novembre 2019 (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images)

Mancano ormai pochi giorni alla nuova avventura dell’Italia U21 nella competizone Euro 2021 Under 21. Il sorteggio UEFA del 10 dicembre 2020 ha assegnato l’Italia al Gruppo B. Le avversarie saranno: Spagna U21, Slovenia U21 e Repubblica Ceca U21. Le prime due classificate accederanno alla fase finale ad eliminazione diretta.

L’Italia U21 ha in programma tre gare negli ultimi giorni di marzo: il 24 si gioca con la Repubblica Ceca U21, il 27 c’è la Spagna U21 ed il 30 marzo c’è la partita con la Slovenia U21. Le fasi finali saranno ad eliminazione diretta: il 31 maggio si giocheranno i quarti, il 3 giugno ci saranno le semi-finali ed il 6 giugno si giocherà la finale.

Italia U21, lo spettro del Covid sui gironi di qualificazione

L’Italia U21 si trova quindi nel girone gli avversari più temibili, cioè gli spagnoli, usciti vincenti in tre degli ultimi cinque trofei. C’è da sperare che questa volta la squadra di Nicolato possa allenarsi in sicurezza: nella fase precedente, infatti, numerosi convocati erano risultati positivi al Covid.


Leggi anche:

Nicolato era arrivato a commentare sarcasticamente: “Abbiamo fatto più tamponi che allenamenti“. Il 13 ottobre, con l’Irlanda U21, aveva giocato l’Italia U20, proprio perchè il focolaio di contagi all’interno dell’Italia U21 non aveva lasciato abbastanza giocatori impiegabili nella partita.

Nicolato: “Ecco la mia lista di convocati per l’Italia U21”

Sorprende vedere che solo uno dei convocati di Nicolato, cioè Patrick Cutrone, gioca all’estero. Per il resto, ormai i giocatori della Serie B sono diventati una parte importante, quasi il 50% della lista dell’Italia U21. In particolare, fra i pali potranno esserci Carnesecchi della Cremonese, Cerofolini della Reggiana o Plizzari della Reggina.

Ecco la lista completa dei convocati con l’indicazione delle squadre di appartenenza dei giocatori:

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Michele Cerofolini (Reggiana), Alessandro Plizzari (Reggina).

Difensori: Raoul Bellanova (Pescara), Enrico Delprato (Reggina), Gianluca Frabotta (Juventus), Matteo Gabbia (Milan), Matteo Lovato (Hellas Verona), Riccardo Marchizza (Spezia), Lorenzo Pirola (Monza), Luca Ranieri (Spal), Marco Sala (Spal), Gabriele Zappa (Cagliari).

Centrocampisti: Davide Frattesi (Monza), Giulio Maggiore (Spezia), Tommaso Pobega (Spezia), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa), Sandro Tonali (Milan).

Attaccanti: Patrick Cutrone (Valencia), Andrea Pinamonti (Inter), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Genoa).

Italia U21, gli assenti: dove sono Kean e Bastoni?

Fra i nomi che sicuramente mancano sulla lista dei convocati Under 21 c’è quello di Bastoni, che probabilmente verrà convocato con la prima squadra. Anche Kean, forse a causa del Covid, non risulta sulla lista. Fra i nomi attesi c’era anche quello di Sebastiano Esposito e Roberto Piccoli, che però Nicolato ha preferito non chiamare.

Nicolato spegne le polemiche sottolineando in un’intervista alla FIGC i punti di forza dei convocati: “Abbiamo formato una squadra molto giovane, composta da giocatori nati tra il ‘99 e il 2002, con l’inclusione di soli tre classe 98. Non sarà semplice, ma sono convinto che i ragazzi sapranno come sempre mostrare qualità ed entusiasmo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here