Kevin Bonifazi svela il segreto della difesa dell’Udinese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56
0

E’ stato uno degli ultimi colpi del mercato estivo dell’Udinese, ma dopo il rodaggio Kevin Bonifazi è diventato fondamentale per la difesa friulana.

Kevin Bonifazi
Il difensore centrale dell’Udinese Kevin Bonifazi, 24 anni (Credits: Getty Images)

Il difensore centrale di ventiquattro anni ha “rischiato” di passare questa stagione in Serie B. In tanti si sono mossi per lui, ma fino al 25 settembre è stato un giocatore della SPAL che tra l’altro detiene ancora il suo cartellino. Poi è arrivata l’Udinese che aveva bisogno di un uomo di spessore per la sua retroguardia e non ha avuto dubbi. Pozzo ha anticipato la concorrenza e lo ha portato alla corte di Gotti. L’inizio di stagione di Kevin Bonifazi non è stato dei migliori, due infortuni a distanza di poche settimane l’uno dall’altro gli hanno fatto saltare sette delle prime nove gare, poi tutto è cambiato.

Kevin Bonifazi e il nuovo inizio all’Udinese

Dalla sfida con il Torino del 12 dicembre, il centrale ex Under 21 è sempre stato impiegato da Gotti, e adesso ha già all’attivo 19 presenze in bianconero. Potevano essere 20, ma con il Genoa nell’ultima di campionato non ha potuto giocare: “sono stato costretto a restare fuori – ha detto Bonifazi ai canali ufficiali dell’Udinese – per un colpo, ma sono contento di quello che sto facendo durante questa stagione. E poi sabato a Marassi sono stati tutti all’altezza”.

La forza di questo ventiquattrenne è la sua duttilità, Gotti lo utilizza sia a destra che in mezzo nella linea a tre: “continuerà a fare così perché posso giocare più gare con il doppio ruolo. E’una qualità e la devo mantenere”.

La difesa è uno dei segreti dell’Udinese, due sole reti subite nelle ultime quattro gare, 35 in tutto che ne fanno la sesta miglior retroguardia del campionato. “La concorrenza è uno stimolo a fare sempre meglio – svela così il segreto Kevin Bonifazi – anche in allenamento. E poi abbiamo tante qualità, nei momenti di difficoltà rispondiamo sempre presente”. Una verità questa che si intuisce dalla rosa , Gotti ha disposizione oltre a Bonifazi, De Maio, Nuytinck, Becao e Samir, quest’ultimo al momento infortunato. Tanti giocatori di valore che stanno dando solidità al reparto e a tutta la squadra che grazie ai nove risultati utili nelle ultime dieci partite è a metà classifica, finalmente lontano dalla zona retrocessione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here