Atalanta: Malinovskyi e quel gesto inaspettato a fine partita con il Real Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:25
0

Ecco che cosa ha fatto Malinovskyi al termine della partita di Champions League Atalanta-Real Madrid con un giocatore avversario e perchè evidenzia il suo legame con gli anni della sua carriera in Belgio.

Atalanta, il trequartista Ruslan Malinovskyi nella sua classica esultanza dopo un gol. Serie A, partita Atalanta-Fiorentina del 13 dicembre 2020 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
Atalanta, il trequartista Ruslan Malinovskyi nella sua classica esultanza dopo un gol. Serie A, partita Atalanta-Fiorentina del 13 dicembre 2020 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Ruslan Malinovskyi, a sorpresa, è stata una delle due punte della partita di Champions League Real Madrid-Atalanta del 16 marzo che è partita come titolare nella formazione nerazzurra. La moglie di Malinovskyi, Rosksana, ha rivelato sui social media un retroscena della partita.

Al termine dell’incontro, che ha visto i blancos vincere 3-1, Malinovskyi avrebbe chiesto ed ottenuto di scambiare la sua maglia con Thibaut Courtois, il numero 1 del Real Madrid. A testimoniaza di ciò, Roksana ha condiviso un’immagine della maglia del portiere nelle sue Storie Instagram.

La maglia di Thibaut Courtois, il portiere del Real Madrid, che Ruslan Malinovskyi dell'Atalanta ha scambiato al termine della partita di Champions League del 16 marzo 2021 (Storia Instragram @roksana_m7)
La maglia di Thibaut Courtois, il portiere del Real Madrid, che Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta ha scambiato al termine della partita di Champions League del 16 marzo 2021 (Storia Instragram @roksana_m7)

Malinovskyi e Courtois: ecco dove le loro strade si sono incrociate

Malinovskyi, prima di arrivare all’Atalanta, ha avuto occasione di mettersi in mostra al Genk, dove è andato in prestito dal 2016 al 2017 e poi è rimasto sotto contratto dal 2017 al 2019. Giocando in belgio, sicuramente Malina avrà avuto occasione di scoprire le leggende della squadra biancoblu.


Leggi anche:

Fra queste, c’è sicuramente il portiere Courtois, che ha iniziato a la sua carriera professionale grazie al suo ingresso nelle giovanili del Genk, dove è rimasto fino al 2011. Poi, l’approdo nelle più grandi squadre: Chelsea, Atletico Madrid e Real Madrid. Ecco perchè Roksana ha segnalato lo scambio di maglia al fan club del Genk.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here