Atalanta, il clamoroso striscione a Zingonia: ecco il messaggio dei tifosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:18
0

Alla vigilia della partita di Champions League fra Real Madrid e Atalanta, ecco cosa è successo durante gli allenamenti di entrambe le squadre e chi sono i giocatori infortunati che potrebbero non essere convocabili.

Atalanta, 6 dicembre 2020: la partita di Serie A in casa dell'Udinese viene sospesa a causa del maltempo. I nerazzurri si allenano comunque sul campo prestato dai Friulani. Da sinistra: Sam Lammers, Remo Freuler, Duvan Zapata, Marten De Roon, Mattia Caldara (foto © Atalanta Bergamasca Calcio)
Atalanta, 6 dicembre 2020: la partita di Serie A in casa dell’Udinese viene sospesa a causa del maltempo. I nerazzurri si allenano comunque sul campo prestato dai Friulani. Da sinistra: Sam Lammers, Remo Freuler, Duvan Zapata, Marten De Roon, Mattia Caldara (foto © Atalanta Bergamasca Calcio)

L’Atalanta ha in programma di fare ancora un allenamento la mattina di lunedì 15 marzo prima di partire per la Spagna, dove il 16 si giocherà la gara di Champions League con il Real Madrid. Gli infortunati rimangono Hateboer e Sutalo, che hanno continuato con l’allenamento separato dal resto del gruppo.

Come già successo in numerose altre occasioni, i tifosi hanno lasciato degli striscioni fuori dal Centro Bortolotti di Zingonia, dove si svolgono gli allenamenti dei nerazzurri. Il messaggio per i ragazzi di Gasperini questa volta è chiaro: “A Madrid senza paura. Siamo tutti con voi, forza Atalanta“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Andrea Riscassi (@andreariscassi)

Real Madrid-Atalanta, ecco i tre infortunati dei blancos

Dopo la vittoria con l’Elche, che ha suscitato diverse polemiche, il Real Madrid ha svolto un allenamento nella domenica pomeriggio. Quasi tutto il gruppo si è allenato insieme, mentre Odriozola e Mariano Diaz hanno svolto il differenziato e Carvajal, ancora infortunato, è rimasto in palestra.


Leggi anche:

I blancos hanno fatto una seduta di scarico per i giocatori impegnati sul campo con l’Elche, poi hanno fatto degli esercizi per la risalita in velocità con la palla al piede ed il pressing alto. Chissà se questa potrà essere un’indicazione del tipo di gioco che la squadra metterà in campo nella partita di Champions League con l’Atalanta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here