Atalanta, i giocatori (ed un ex) dopo il Real Madrid: “Abbiamo dato tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01
0

Pessina, Muriel e anche Papu Gomez hanno commentato la sconfitta 3-1 dell’Atalanta con il Real Madrid che vale l’eliminazione dalla Champions League: ecco le parole dei giocatori.

In primo piano: Ruslan Malinovskyi dell'Atalanta. Sullo sfondo, da sinistra, i giocatori del Real Madrid: Raphael Varane, Karim Benzema, Lucas Vazquez e Sergio Ramos. I due festeggiano il rigore che ha sancito il temporaneo 2-0 nella partita di Champions League del 16 febbraio 2021 (foto Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)
In primo piano: Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta. Sullo sfondo, da sinistra, i giocatori del Real Madrid: Raphael Varane, Karim Benzema, Lucas Vazquez e Sergio Ramos. I due festeggiano il rigore che ha sancito il temporaneo 2-0 nella partita di Champions League del 16 febbraio 2021 (foto Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

La sconfitta dell’Atalanta con il Real Madrid fa male e lascia l’amaro in bocca, anche perchè le reti avversarie sono nate da alcune disattenzione degli orobici. Il primo gol dei blancos è nato dal clamoroso passaggio di Sportiello a Modric, il secondo è stato un rigore, il terzo è stato costruito sul retropassaggio frettoloso di Ilicic.

Papu Gomez, il cuore batte ancora per l’Atalanta

Papu Gomez, ex giocatore dell'Atalanta, fa il tifo per i nerazzurri nella partita di Champions League con il Real Madrid. 16 marzo 2021 (Storia Instagram ©papugomez_official)
Papu Gomez, ex giocatore dell’Atalanta, fa il tifo per i nerazzurri nella partita di Champions League con il Real Madrid. 16 marzo 2021 (Storia Instagram ©papugomez_official)

Papu Gomez pubblica ancora una Storia su Instagram per rinnovare il suo amore per l’Atalanta. Il centrocampista aveva detto in più occasioni che una volta ritirato dal calcio vorrà vivere a Bergamo. La prossima apertura del ristorante sembra rendere il progetto ancora più concreto, nonostante adesso giochi per il Siviglia.

Pessina: “Abbiamo dato tutto”

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Matteo Pessina (@pessinamatteo)

Matteo Pessina, soprattutto nel primo tempo, si è mosso molto bene a centrocampo. Ha estraniato dalla manovra Kroos, che fra l’altro è uno dei suoi idoli. Il calciatore commenta sui social network: “Abbiamo dato il massimo sul campo questa sera. La stagione non è ancora finita! Ci sono ancora diverse sfide che ci aspettano“.

Atalanta, Muriel: “Impressionato dalla serenità del Real Madrid”

Luis Muriel, autore dell’unica e meravigliosa rete nerazzurra della gara di Champions del 16 marzo, fa i complimenti agli avversari: “Si potevano giocare la qualificazione ai quarti. Mi ha impressionato la tranquillità con cui sono scesi in campo. È una cosa che rimane negli occhi: la loro capacità di giocare anche con un pressing molto forte“.


Leggi anche:

Poi ammette di aver fatto fatica a trovare in campo Pasalic, Malinovskyi o l’inserimento di Pessina. E aggiunge: “Giocare alle spalle è un po’ diverso dal giocare a due, però non credo che sia stato questo a cambiare le cose. C’è un gran rammarico, perchè nel primo tempo stavamo facendo la partita che volevamo, con il pressing ed il gioco“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here