Reggiana, Alvini soddisfatto: “Bravi ragazzi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23
0

Alvini si tiene stretto certamente il pareggio contro il Cosenza, diretta concorrente alla salvezza della Reggiana. Il tecnico della formazione emiliana ha parlato nel post-partita. 

Massimiliano Alvini
Massimiliano Alvini osserva i calciatori della Reggiana in campo (foto credit DeFodi Images/Getty Images)

Alvini dopo Reggiana-Cosenza

Massimiliano Alvini è intervenuto in conferenza stampa per analizzare il pareggio maturato al “MAPEI Stadium – Città del Tricolore” di Reggio Emilia. Ancora una volta nel segno dell’ex: all’andata e al ritorno segna sempre Ivan Varone che ha realizzato due dei tre gol stagionali proprio contro la sua ex squadra. “Prende gol subito è veramente una batosta non indifferente – commenta il tecnico della Reggiana – c’è stata sicuramente una fase molto difficile. Dopo qualche momento difficile la squadra si è ripresa, anche se abbiamo rischiato e non poco. Ho scelto di fare subito un cambio per evitare problemi e proporre un cambiamento tattico deciso e immediato“.

Il mister della Reggiana ha comunque parlato di una gara giocata a viso aperto ed elogia i suoi calciatori. In alcune circostanze è mancata forse un po’ di lucidità per chiudere la gara contro il Cosenza. Alvini esalta la prestazione del collettivo, ma tende a criticare l’atteggiamento iniziale. “Sono contento per il gol di Varone, abbiamo un obiettivo e vogliamo raggiungerlo il prima possibile. La squadra è sul pezzo e sa bene cosa fare. Riprendere una partita del genere è frutto di un gruppo unito e determinato”.

Pari importante

Il tecnico parla anche dell’atterramento di Ardemagni in area di rigore che, però, l’arbitro non ha segnalato come calcio di rigore. “Puntiamo alla salvezza e lotteremo fino alla fine. Mi è piaciuta l’intensità con delle trame di gioco che conosciamo bene. Ci tengo comunque a fare un grande in bocca al lupo a Gliozzi – conclude Alvini – spero che si riprenda subito. Il fallo su Ardemagni è rigore netto, c’è poco da fare. Sicuramente questo è un punto importante”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here