Sollievo Inter: tutti negativi gli ultimi tamponi. E Marotta lascia l’ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
0

Doppio sospiro di sollievo in casa Inter: tutti negativi gli esiti degli ultimi tamponi eseguiti sui giocatori e sullo staff tecnico. E intanto l’amministratore delegato Beppe Marotta è stato dimesso dall’ospedale.

Beppe Marotta è stato dimesso dall’Humanitas di Rozzano dove era ricoverato per Covid dall’11 marzo (foto Getty Images)

Finalmente una doppia buona notizia per l’Inter: gli ultimi tamponi eseguiti sui giocatori della rosa e sullo staff tecnico hanno dato esito negativo. Nessun nuovo caso di positività, dunque, dopo i bollettini di inizio settimana che hanno costretto Conte e la squadra a un riposo forzato.

Tra martedì e giovedì quattro calciatori avevano contratto il Covid: D’Ambrosio, Handanovic, De Vrij e Vecino sono già in quarantena presso il proprio domicilio e gli allenamenti programmati in questi giorni sono stati annullati a seguito del divieto emesso dall’Ats di Milano volto a prevenire la nascita di un nuovo focolaio.

Anche la partita contro il Sassuolo, che si sarebbe dovuta disputare questa sera a San Siro, è stata rinviata a data da destinarsi (qui la possibile data del recupero).

Inter, domani nuovi test

Intanto, saranno decisivi i test in programma domani per decidere se l’Inter potrà tornare ad allenarsi lunedì. Se i tamponi dovessero risultare ancora negativi, non ci saranno comunque i quattro giocatori in isolamento domiciliare, bloccati fino a fine mese.

Tiene ancora banco invece la questione relativa alle Nazionali: l’Ats di Milano ha imposto a tutti i giocatori nerazzurri di non lasciare la città per gli impegni internazionali in programma la prossima settimana. Tuttavia, se i test di domenica dovessero dare esito negativo, la disposizione potrebbe essere modificata.

In bilico ci sono Alessandro Bastoni, Nicolò Barella e Stefano Sensi, i tre nerazzurri convocati dal c.t. Roberto Mancini.

LEGGI ANCHE —> Italia, i convocati di Mancini: il c.t. ne chiama 38, sorprese Ricci e Toloi

Marotta dimesso dall’ospedale

Intanto, negli ultimi giorni sono nettamente migliorate le condizioni di salute dell’amministratore delegato Beppe Marotta che finalmente potuto lasciare l’ospedale, l’Humanitas di Rozzano, dove era ricoverato per Covid dall’11 marzo scorso.

LEGGI ANCHE —> Inter, altri due positivi al Covid. L’Ats vieta la partita col Sassuolo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here